Abruzzo

Abruzzo. Hai mai visitato l’Eremo di S. Onofrio al Morrone e Tempio di Ercole Curino?

Sulmona, da sempre, è custode di incredibili sorprese,  anche per quanto riguarda il turismo religioso.  Proprio in questo territorio – sul tratturo per Foggia – è possibile visitare le rovine monumentali del Santuario di Ercole Curino, divinità italica protettrice delle greggi. Un edificio di grande importanza, arricchito di stucchi policromi e pavimenti a mosaico, nel quale sono stati ritrovate due statue di Ercole, una in bronzo e l’altra marmorea.

A poco distanza, ben protetto dalla parete occidentale del Morrone, possiamo trovare l’eremo di S.Onofrio. Si tratta di un cenobio rupestre in resta conservato che conserva l’oratorio con affreschi dei secoli XIII-XIV oltre che due cellette. L’eremo si può raggiungere attraverso un comodo sentiero con una passeggiata di circa 20 minuti.

Si ricorda anche che, proprio nell’eremo di S. Onofrio al Morrone, Pietro Angeleri ricevette la notizia della sua elezione a Pontefice, diventando Celestino V, il famoso Papa del rinuncio.

 

Per informazioni e visita: Centro informazioni del Parco di Sulmona

Segui e metti mi piace
0

Fatal error: Call to undefined function the_ad_group() in /web/htdocs/www.viaggiando-italia.it/home/wp-content/themes/rehub/single.php on line 78