Abruzzo

Cucina Abruzzese. Il Brodo di Cozze e Vongole, antica tradizione marinara (con ricetta)

Una canzone diceva “cozze e vongole”.  L’Abruzzo costiero vanta una tradizione gastronomica marina di grande pregio.

Alcune ricette, come il brodo, derivano da antiche tradizioni marinare. Il brodo rappresentava il piatto povero, da arricchire con tutto il pescato. Oggi è fra i più ricercati e apprezzati.



Soprattutto il brodo di cozze e vongole, che in Pescara trova la sua città più importante.

Ricetta

Le cozze e vongole al prezzemolo sono un antipasto di pesce semplice da preparare, in cui tutto il sapore delle cozze e delle vongole viene messo in risalto dal trito di aglio e prezzemolo e dalla cottura delicata.

E’ essenziale, prima della preparazione delle cozze e vongole al prezzemolo, l’operazione di spurgatura delle vongole. Occorre lasciarle a bagno in acqua e sale per due ore circa. La proporzione giusta è di un cucchiaio di sale ogni litro d’acqua.

Le cozze e vongole al prezzemolo si conservano per un giorno in frigorifero, ben coperte. Lasciarle almeno mezz’ora a temperatura ambiente prima di servirle.

INGREDIENTI

  • 500 g di cozze
  • 500 g di vongole
  • 8 rametti di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 115 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 45 minuti
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

PREPARAZIONE

  • Pulire le cozze lavandole accuratamente sotto acqua corrente. Raschiare la superficie esterna della conchiglia per rimuovere eventuali incrostazioni, staccare il bisso strattonandolo con la lama di un coltello.
  • Lavare accuratamente le vongole sotto acqua corrente.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme allo spicchio d’aglio spellato.
  • In una capace padella mettere l’olio, il trito e farlo appena soffriggere a fiamma dolce facendo molta attenzione a che l’aglio non bruci.
  • Unire cozze e vongole, una generosa macinata di pepe e mescolare bene.
  • Coprire e attendere che si aprano. Generalmente occorrono 5-7 minuti. Mescolare di tanto in tanto.
  • Quando sono pronte ritirarle con una ramina e appena si sono intiepidite aprirle gettando la valva senza mollusco. Attenzione a quando togliete la valva vuota che non lasci frammenti di guscio sopra quella piena.
  • Disporre tutte le valve con il mollusco in un piatto o in una ciotola facendo più strati.
  • Quando si sono disposte tutte le conchiglie condirle con un po’ di acqua di cottura, coprirle e farle riposare per almeno 10 minuti prima di servirle.
Segui e metti mi piace
0

Fatal error: Call to undefined function the_ad_group() in /web/htdocs/www.viaggiando-italia.it/home/wp-content/themes/rehub/single.php on line 78