Gusto in Trentino. Conosci la Peverà, pietanza tipica di origine medievale?

Conosci la Peverada Trentina, conosciuta anche come la Peverà? La Peverà è una pietanza tipica di origine medievale realizzata con pane raffermo grattugiato, cipolle, lucaniche e abbondante pepe e sale.
Questa piatto è molto sostanzioso e, se preparato senza l’utilizzo delle lucaniche, diventa anche un ottimo accompagnamento per bolliti.

Perché di origine medievale?

Le Peverà Trentina è prodotta applicando tecniche sopravvissute a distanza di secoli, è uno dei salumi maggiormente radicati nella tradizione trentina, con caratteristiche inconfondibili collegate ai fattori naturali, ambientali ed umani tipici dell’area di produzione.

Ingredienti e ricetta

Ingredienti:
Cipolla,
olio di oliva,
pane grattuggiato,
lucaniche gia’ sbollentate,
abbondante pepe macinato,
formaggio grattuggiato,
alloro

Preparazione:
Tritare la cipolla, tostarla leggermente in olio insieme al pane grattuggiato, bagnare con il brodo, aggiungere le lucaniche con abbondante pepe macinato. Far cuocere lentamente per due o tre ore. A cottura quasi ultimata aggiungere del formaggio grattuggiato e insaporire. Si gusta con polenta gialla.

Foto tratta da Trattoria San Martino

Ti potrebbe interessare anche:

Segui e metti mi piace
0
Partecipa anche tu! Iscrivi al gruppo Viaggiando Trentino (gruppo ufficiale)

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza