Abruzzo

Abruzzo fantastico. Conosci la leggenda della Pantafica? Prepara un fiasco di vino

La leggenda della Pantafica

Dormire sonni tranquilli? Impossibile se la Pantafica vi ha preso di mira. Si tratta di una donna dagli occhi demoniaci che disturba il sonno, posizionandosi proprio sopra il petto delle persone che dormono, tappandogli la bocca con le mani. È più probabile che la Pantafica arrivi se abbiamo cenato con 50 arrosticini e peperoni ripieni 🙂

Com’è in realtà la Pantafica?

Per i medici, quando ci si sveglia di soprassalto, con il fiato corto e impossibilitati a muovere bene gli arti, si parla di apnee notturne. Per gli abruzzesi è opera della Pantafica. Una strega, che indisturbata gira di notte, tutta vestita di bianco. Durante le sue passeggiate notturne, la Pantafica è anche solita divertirsi a fare delle particolari trecce con le criniere dei cavalli. Ma, come difendersi da questa strega? Basta lasciare un fiasco di vino vicino al letto, in modo che la strega lo beva in tutta tranquillità, senza disturbare il sonno. E in mancanza del vino? Forse, meglio stare svegli, che dite?

Segui e metti mi piace
0

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza