Gusto. Ecco la Ricetta per una perfetta Pastiera Napoletana

Chi non conosce la famosa pastiera napoletana? La pastiera è un dolce tradizionale caratterizzato da una pasta frolla allo stesso tempo elastica e friabile e da un ripieno cremoso a base di ricotta grano. 

È un dolce tipico preparato anticamente nel periodo compreso tra l‘Epifania e la Pasqua, ovvero nel periodo in cui i due ingredienti principali hanno una qualità migliore. La versione della pastiera più conosciuta al mondo è sicuramente quella napoletana, che potrai preparare anche tu grazie ad una ricetta scritta più sotto nell’articolo.


Partiamo dalla pasta frolla

La frolla usata per la pastiera viene preparata con strutto oppure con burro e mantiene la sua consistnza friabile ed elastica. Il ripieno è costituito dalla crema che è un perfetto equilibrio di dolcezza e aromi. Non possono mancare limone, arancia e cannella per un’ottima pastiera napoletana doc.

Se si vuole seguire la ricetta originale, sia il grano che i canditi devono essere aggiunti a pezzetti, ma è possible anche creare una crema liscia frullandoli assieme.  C’è anche chi decide di “osare” aggiungendo  qualche goccia di cioccolato all’interno.

Ecco la ricetta per creare a casa un’ottima pastiera

Prepara gli ingredienti

PER LA PASTA FROLLA:
• 350 g di farina
• 175 g di burro o strutto
• 140 g di zucchero
• 2 uova intere
• scorza di 1 arancia

PER IL RIPIENO:
• 350 g di ricotta vaccina
• 250 g di zucchero
• 300 g di grano precotto
• 200 ml di latte
• 2 uova intere
• 1 tuorlo
• 150 g di canditi (cedro e arancia)
• 2 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio
• scorza di 2 arance
• scorza di 1 limone
• 1 pizzico di sale

Procedimento

1. Inizia cuocendo il grano con latte, aggiungendo la scorza di 1 arancia e poi 1 cucchiaio di zucchero. Mescola continuamente attendendo affinché il latte non sarà completamente assorbito. Lascia raffreddare un pochino. Nel frattempo, in una ciotola capiente, lavora assieme la ricotta con lo zucchero fino a quando otterrai un composto morbido e esente da grumi.
2. Adesso aggiungi le uova, il tuorlo e poi un pizzico di sale. Aggiungi  la scorza grattugiata di 1 arancia e 1 limone. Mescola e ricordati di farlo con un mestolo di legno. Aggiungi anche i canditi a cubetti piccoli assieme all’acqua di fiori d’arancio.
3. È il momento di unire il grano freddo e di mescolarlo fino ad ottenere una crema il più possibile omogenea. Lascia riposare il composto in frigo e nel frattempo prepara la pasta frolla. Quindi lavora il burro con lo zucchero, unisci le uova e la scorza d’arancia e poi, in ultimo, la farina. Impasta fino ad ottenere una massa compatta. Avvolgi il panetto nella pellicola e lascia riposare in frigo.
4. Prendi dal frigo la pasta frolla ormai fredda, stendine circa i due/terzi e versala in una tortiera antiaderente e versa il ripieno all’interno. A questo punto, stendi la frolla restante e ricava delle striscioine. Fai delle decorazioni a forma di rombo. Cuoci n forno caldo a 180° per circa 80 minuti. Sforna e falla raffreddare (a temperatura ambiente o in frigo) per 12 ore. Servila.
Segui e metti mi piace
0
Partecipa anche tu! Iscrivi al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza