Abruzzo

[Video] Prodotti tipici. Conosci la bontà del Carciofo di Cupello, il famoso Mazzaferrata?

Da prodotto destinato al consumo familiare, è diventato un simbolo del territorio: è il carciofo Mazzaferrata di Cupello, una delle prelibatezze degli orti e dei comuni circostanti.

Un gusto inconfodibile

Il Carciofo di Cupello è un ecotipo locale che deriva dal Campagnano, varietà di carciofo Romano a ciclo tardivo che raggiunge la maturazione ideale tra la fine di marzo e aprile. Conosciuto anche come ‘mazzaferrata’ (perché la sua forma ricorda l’antica arma medievale), se ne ha testimonianza sin dall’antichità. Verde di fondo con sfumature più o meno intense di violetto, è inerme, in quanto privo di spine, ha la forma rotonda e leggermente più allungata del romanesco. La coltivazione avviene in terreni profondi, freschi e ben drenati. Al palato ha un sapore pronunciato con un retrogusto dolciastro e una consistenza tenera e carnosa.



Scopri di più su Foto tratta da www.carciofodicupello.it

Segui e metti mi piace
0

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Vuoi ricevere i nostri articoli per email?
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza