1 giornoA piediArpinoBorghiCosa visitareCosa visitare in Lazio?In autoItaliaItinerariViaggiando Italia

Hai già visitato Arpino? Cosa vedere, cosa mangiare e le altre storie riguardanti questo borgo

Arpino è un comune italiano che si trova della provincia di Frosinone, nel Lazio. È uno dei centri più antichi e rilevanti dal punto di vista culturale ed artistico della provincia e, tra le cose di particolare importanza da visitare è un “arco a sesto acuto”, uno dei pochissimi rimasti se non l’unico in tutta  l’area mediterranea, la Civitas Ciceroniana, la torre medioevale dell’Acropoli di Civitavecchia.

La città di Arpino è anche conosciuta per essere il luogo di nascita dell’avvocato, politico e filosofo romano di Marco Tullio Cicerone nel 106 a.C.

Cosa vedere ad Arpino?

Architetture religiose

  • Chiesa San Michele Arcangelo;
  • Chiesa Santa Maria di Civita;
  • Chiesa Sant’Andrea Apostolo;
  • Chiesa San Vito Martire;
  • Chiesa San Sosio.
  • Chiesa Sant’Antonio di Padova

Architetture militari

Torre medievale detta di Cicerone nell’Acropoli, a Civitavecchia
Castello Ladislao, sede della Fondazione Umberto Mastroianni

Altri luoghi di interesse

Nella sua cinta di mura poligonali, dette “ciclopiche” e datate al XIII secolo a.C., si apre una singolare porta nota come “arco a sesto acuto”, propriamente un arco a mensola.

Cosa mangiare ad Arpino?

Durante una visita ad Arpino, tra le altre cose, potrai gustare: Sagne e fagioli, Minestra con il pane sotto, Fini fini al pomodoro.

Cosa visitare nei dintorni

Leggi tutti gli articoli che riguardano Arpino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button