Quantcast
1 giornoChiese e SantuariCosa visitareCosa visitare in Abruzzo?Cosa visitare in Lazio?Cosa visitare in Toscana?Cosa visitare in Trentino-Alto Adige?Curon VenostaGrotteItaliaItinerariLaghi e fiumiMarcheUmbriaViaggiando Italia

I 9 Posti Surreali e Magici da vedere in Italia per restare meravigliati dalla particolare bellezza

Ci sono luoghi in Italia che per le loro particolare bellezza sembrano non far parte della realtà diffusa che abbiamo spesso davanti agli occhi. In questo breve articolo, abbiamo selezionato solo 6 luoghi surreali e magici che puoi visitare in Italia.

Ovviamente ce ne sono tanti altri e, se ti va, puoi commentare l’articolo inserendo i luoghi magici e surreali che pensi dovremmo aggiungere alla lista.

Ecco i 6 luoghi magici e surreali in Italia che ti consigliamo di visitare:

Il Campanile sommerso nel Lago di Resia

Photo TorstenBraun / Pixabay

Il lago Resia, con i suoi 6 chilometri di lunghezza è il più grande dell’Alto Adige e assieme al vicino lago di S. Valentino, situato un po’ più a sud, costituisce il punto centrale dell’Altipiano dei Laghi Passo Resia, non lontano da Austria e Svizzera. Il lago di Resia è una destinazione spesso scelta per le gite in famiglia, ma anche per praticare sport come snowkytevelapescakayak. (Scopri di più)

L’affascinante scenario delle Grotte di Stiffe

Foto dal web

Le Grotte di Stiffe sono, tecnicamente parlando, una risorgenza, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo. Nel caso di Stiffe questo punto è situato all’apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo. La risorgenza di Stiffe è conosciuta da molti anni dagli abitanti del luogo, infatti esistono documenti che ne fanno risalire la conoscenza dei primi ambienti in tempi molto lontani. (Scopri di più)

Orologio ad acqua del Pincio

Se hai visitato il belvedere del Pincio a Roma, di certo te ne sarai accorto. Proseguendo oltre il belvedere prenderai il Viale dell’Orologio. Questo viale si chiama così proprio la presenza di un antico orologio ad acqua, esempio prezioso dell’architettura meccanica di fine ‘800. Nel 1873 venne chiesto a Giovan Battista Embriaco di progettarlo e venne costruito e posizionato nell’ambientazione progettata da Gioacchino Ersoch. (Scopri di più)

Scarzuola, la città ideale di Tommaso Buzzi, Montegabbione, Umbria

È la città ideale costruita da Tomaso Buzzi, eccentrica e surreale, nascosta tra le colline dell’Umbria, nel comune di Montegabbione (anche dimora di San Francesco d’Assisi). Questo luogo – sito in località Montegiovane, molto vicino ad un antico convento francescano – ti resterà nel cuore grazie alla gigantesca scenografia teatrale dove potrai ritrovare i sette edifici dell’acropoli (Partenone, Colosseo, Pantheon, Piramide, Torre dei Venti, Tempio di Vesta, la torre dell’orologio di Mantova), Bomarzo oltre che Villa Adrian e Villa d’Este. (Scopri di più)

Le bolge dantesche dei Calanchi di Atri, Abruzzo

Photo Alessio Felicioni

La Riserva Naturale Regionale Calanchi di Atri, istituita nel 1995 ove la Comunità Europea aveva già identificato un Sito di Interesse Comunitario (SIC), diventa nel 1999 un’Oasi WWF con lo scopo di preservare circa 600 ettari di natura, flora e fauna. Essa racchiude forme di erosione che qui assumono un aspetto impressionante: i calanchi.

Le caratteristi­che di biodiversi­tà e geodiversità dei Calanchi con­feriscono quelle doti di unicità al paesaggio agrario, tanto da renderla un’area di interesse nazionale, conservando una delle forme più affasci­nanti del paesaggio costiero adriatico. (Scopri di più)

Tempio di Valadier, Genga, Marche

Photo Andrea Tasselli / Pixabay

Il tempio del Valadier è una chiesa di Genga, nelle Marche, che papa Leone XII fece costruire, nel 1828, sulla base di un progetto stilato dall’architetto Giuseppe Valadier. La chiesa, costruita secondo una pianta a forma di ottagono, ha un tetto a cupola ricoperto da lastre di piombo ed è inserita in una grotta.

Venne realizzata in travertino ricavato da una cava che si trova a monte della grotta situata nella stessa gola delle grotte di Frasassi. All’interno del tempietto era un tempo situata una statua in marmo, della Madonna col Bambino, opera della bottega di Antonio Canova. (Scopri di più)

Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Booking.com
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inoltre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button