Quantcast
1 giornoA piediBorghiCascata delle VallocchieCastel di ToraCineto RomanoCosa visitareCosa visitare in Lazio?FotoGuidaIn autoItaliaItinerariLaghi e fiumiSubiacoViaggiando Italia

Itinerario in Lazio, tra “Borghi e Acqua”. Cascata delle Vallocchie, Cineto Romano, Lago San Benedetto a Subiaco

Quello che ti presentiamo in questo breve articolo è un’idea di itinerario in Lazio che potrai organizzare durante tutto l’anno. Si tratta di luoghi immersi della natura e la visita di un borgo molto caratteristico che ti permetterà anche di gustare piatti tipici della zona.

Cascata delle Vallocchie, Castel di Tora

Come-fare-per-visitare-la-Cascata-delle-Vallocchie-sul-Lago-del-Turano-Sentiero-facile-e-sentiero-difficile,-quale-fare
Photo Roberto De Ficis

La Cascata delle Vallocchie si trova nelle immediate vicinanze di Castel di Tora sul Lago del Turano, in provincia di Rieti, in Lazio. Le sue acque contribuiscono ad alimentare il sottostante lago. Le cascate sono immerse in un contesto di verde lussureggiante e sono raggiungibili attraverso un sentiero ben segnalato(scopri di più)

Punto Panoramico del borgo di Cineto Romano e Antiquarium comunale

Hai già ammirato il borgo di Cineto Romano da questo punto panoramico? Ecco le coordinate GPS
Photo Roberto De Ficis

C’è un punto panoramico che ti consigliamo di raggiungere durante una visita nel grazioso borgo di Cineto Romano, in Lazio. Da qui potrai ammirare il centro storico del paese, dai tetti fino al Castello Baronale.

Non è difficile arrivarci. Infatti, dalla piazza principale del paese (Piazza San Giovanni) puoi prendere una scalinata che parte alla sinistra della chiesa di San Giovanni Battista e ti troverai a qualche metro dal belvedere. In alternativa, puoi raggiungerlo con l’auto percorrendo la strada esterna Via Delle Robinie, che parte allo stesso modo dalla piazza principale. Ti lasciamo il link per il punto gps.

Da qui, dopo aver fatto le foto ricordo, ti consigliamo di visitare il piccolo ma interessante Antiquarium Comunale (leggi qui qualche notizia in più) un museo dove sono conservati reperti delle civiltà degli Equi e dei Romani. (Scopri di più)

Laghetto di San Benedetto, Subiaco

Come fare per visitare il paradisiaco Laghetto di San Benedetto_ Costi, periodi e consigli
Photo Roberto De Ficis

Il laghetto di San Benedetto si trova a non più di 5 minuti in auto dal Monastero del Sacro speco e dal parcheggio si raggiunge attraverso un sentiero circa 10 minuti a piedi. Il laghetto di San Benedetto è stato creato grazie allo sbarramento del fiume Aniene. Un altro sbarramento famoso può anche quello ordinato dal imperatore Nerone e far confluire le acque all’interno della sua villa.

Come fare per visitare il paradisiaco Laghetto di San Benedetto? Costi, periodi e consigli

Il laghetto di San Benedetto è famoso per la sua forma e per il colore turchese delle sue acque. È spesso molto affollato soprattutto durante la stagione estiva e nei fine settimana, quindi ti consigliamo, se possibile, di visitarlo durante la settimana e magari i periodi di primavera e autunno. (Scopri di più)

A questo link puoi trovare il percorso già pronto su Google Map.

Iscriviti al gruppo Viaggiando Lazio (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button