Cosa visitareEventiItaliaLombardiaMercatini di NataleMilanoViaggiando Italia

Sai cos’è la Fiera degli Oh Bej! Oh Bej! e perché si chiama così?

Oh bej! Oh bej! (“oh così bello! oh così bello!”) è la più importante e tradizionale fiera di Natale di Milano, Italia. Si tiene dal 7 dicembre (giorno del patrono di Milano, Ambrogio) fino alla domenica successiva. La fiera è anche informalmente conosciuta come la Fiera di Sant’Ambrogio.

La fiera dell’Oh bej! Oh bej! nella storia si è svolta in diverse zone di Milano. Fino al 1886 si trovava in piazza Mercanti (nei dintorni del Duomo); dal 1886 al 2006 è stato tenuto nello spazio antistante la Basilica di Sant’Ambrogio; nel 2006 è stato nuovamente ricollocato, nell’area del Castello Sforzesco.

I prodotti più tipici venduti da sono dolci e prelibatezze natalizie o invernali, artigianato come decorazioni natalizie, giocattoli, oggetti d’antiquariato, souvenir, cianfrusaglie e altro ancora.

La fiera è solitamente molto affollata; questo in parte perché, poiché il giorno di Sant’Ambrogio è immediatamente seguito dal giorno dell’Immacolata (una festa nazionale italiana), e questo a sua volta potrebbe essere seguito da un fine settimana, i milanesi di solito hanno diversi giorni liberi nei giorni della fiera.

Perché si chiama fiera degli Oh Bej! Oh Bej!?

Mentre le celebrazioni dedicate ad Ambrogio, a Milano, risalgono alla fine del XIII secolo, l’attuale Oh bej! Oh bej! la fiera sarebbe stata istituita nel 1510, in occasione di Giannetto Castiglione, delegato di Papa Pio IV, in visita a Milano il 7 dicembre.

Secondo la leggenda, Giannetto volle ingraziarsi i milanesi, ed entrò così in città portando scatole piene di dolci e giocattoli per i bambini milanesi. Una folla allegra seguì Giannetto alla Basilica di Sant’Ambrogio, e da allora in poi fu istituita la fiera per ricordare quel giorno. Il nome è presumibilmente un riferimento alle allegre grida dei bambini milanesi che ricevono regali da Giannetto.

Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close