Quantcast

Opi

Hai già visitato Opi, Il borgo medievale arrampicato sul monte nel Parco Nazionale d'Abruzzo
Photo Federico Nardi

Opi è un paese di 379 abitanti della provincia de L’Aquila in Abruzzo. Il borgo medievale è incluso nell’area protetta del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Cosa vedere a Opi?

Architetture religiose

  • Chiesa madre di Santa Maria Assunta, risalente alla metà del XII secolo.
  • Chiesa di San Giovanni Battista, ex cappella privata della famiglia Rossi che la fece edificare poco dopo la metà del XVII secolo a fianco al proprio palazzo.

Architetture civili

  • Nella piazza della fontana sorge l’acquedotto inaugurato il 4 ottobre 1903 e progettato dall’ingegnere Inverardi. È alimentato dalla distante Fonte di Mecca.

Altri luoghi di interesse

  • Sentieri che attraversano la val Fondillo
  • Altopiano di Macchiarvana
  • Zona di Forca d’Acero tra Abruzzo e Lazio. 
  • Camosciara, riserva naturale integrale e uno dei luoghi più frequentati dal turismo montano
  • Belvedere La foce
  • Belvedere di piazza dei Caduti.

Cosa mangiare a Opi

A Opi puoi gustare: m’paniccia (fette di pane raffermo ammorbidito nel siero ancora caldo), pecora al cotturo, m’cisca (carne di pecora essiccata), ricotta e pecorino, cicatelli con le foglie e le frittelle di cavolfiore, tanozzo, fragolino (liquore fatto con le fragoline di bosco).

Foto di Federico Nardi. Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Leggi tutti gli articoli che riguardano Opi

Back to top button