Quantcast

Sovana

Foto di Rudi Maes da Pixabay

Sovana è una frazione del comune italiano di Sorano, nella provincia di Grosseto, in Toscana. È conosciuta come importante centro etrusco, borgo medievale e rinascimentale, nonché sede episcopale.

Cosa vedere a Sovana?

Architetture religiose

  • Concattedrale di San Pietro, risalente al secolo X
  • Chiesa di Santa Maria Maggiore, situata in piazza del Pretorio, pare risalire al XII secolo.
  • Chiesa di San Mamiliano, situata in piazza del Pretorio, è forse la chiesa più antica di Sovana (risalente nella fondazione almeno al sec. VII) secolo
  • Oratorio rupestre di Sovana, risalente al periodo alto-medievale
  • Cappella di San Sebastiano, situata a sud-ovest del centro storico, è di origini incerte – medioevo o primi del XVII secolo – ed è posta all’interno del parco archeologico Città del Tufo.

Architetture civili

  • Palazzo dell’Archivio, nella centrale piazza del Pretorio
  • Palazzo Pretorio, con la loggia del Capitano, si trova in piazza del Pretorio
  • Palazzo Bourbon del Monte, situato in piazza del Pretorio, è stato costruito nel 1558 per volere di Cosimo I. 
  • Palazzo Vescovile, posto nelle adiacenze del duomo, è attestato al VII secolo
  • Casa natale di papa Gregorio VII, situata a Sovana lungo via di Mezzo

Architetture militari

  • Mura di Sovana
  • Rocca aldobrandesca

Altri luoghi di interesse

  • Area archeologica di Sovana, situata a ovest dell’abitato, lungo la strada che conduce a San Martino sul Fiora, l’area archeologica è raggiunta dalle spettacolari Vie Cave che la collegano alle altre necropoli della zona, nel suggestivo scenario del Parco archeologico Città del Tufo.

Cosa mangiare a Sovana?

A Sovana puoi gustare: piatti a base di cinghiale che fanno parte della tradizionale cucina di questo borgo il cialdino dei tufi, pici al ragù, tortelli ed acquacotta.

Leggi tutti gli articoli che riguardano Sovana

Back to top button