CampaniaCosa visitareFotohp - viaggiando italiahp - viaggiando italiaIschiaIsoleItaliaMareSpiagge

Gita a Ischia? Ecco i migliori itinerari da effettuare per un’escursione giornaliera

L’affascinante isola d’Ischia è una meta imperdibile nel tour campano alla scoperta dell’arcipelago del Golfo di Napoli. Nota per le sue coste spettacolari e per la ricchezza delle sue fonti termali, Ischia merita un soggiorno più duraturo, ma dovendo limitare l’escursione a poche ore, vi suggeriamo gli itinerari più suggestivi e accattivanti per intraprendere una proficua gita mordi e fuggi nell’isola d’Ischia. 

Come arrivare a Ischia? 

L’isola campana è raggiungibile esclusivamente tramite mare, imbarcandosi in uno dei tanti traghetti o aliscafo in partenza da Napoli. L’isola dispone di tre porti, Ischia Porto, Casamicciola e Forio, in base al tour che si intende effettuare si possono raggiungere le diverse zone portuali imbarcandosi da Napoli e Napoli Beverello. Durante la stagione estiva Ischia è molto affollata, per non perdere l’occasione di visitarla si consiglia di acquistare online il proprio biglietto per i traghetti o aliscafi per Ischia da Napoli, in modo da evitare le fine ai botteghini assediati dai turisti. 


Il Castello Aragonese e Ischia Porto 

A due passi dalla zona portuale di Ischia Porto, è ubicato il Castello Aragonese, un’imponente struttura voluta nel XV secolo dal re Alfonso V d’Aragona. Simbolo indiscusso dell’isola ischitana, l’edificio è aperto tutto l’anno e regala ai visitatori un panorama di estrema bellezza. Questo primo itinerario dell’isola comprende anche una tranquilla passeggiata nel vicino borgo marinaro di Ischia Ponte, che rappresenta una splendida testimonianza dell’architettura mediterranea. Le stradine della borgata sono caratteristiche e puntellate da diverse boutique di moda e botteghe artigianali, nelle quali poter acquistare un delizioso souvenir. 

Lacco Ameno e il Museo Archeologico di Pithecusae 

Un comune ischitano che merita di essere esplorato è quello di Lacco Ameno, un pacato e raffinato centro nel quale gironzolare e conoscere le tradizioni artigianali locali. Qui vi risiedono le antiche botteghe dove ancora oggi vengono realizzati a mano e secondo tradizioni antiche, oggetti in ceramica e in paglia. Nel medesimo comune si trova l’importante Museo Archeologico di Pithecusae, dove sono custoditi manufatti antichi di gran valore, come la Coppa di Nestore, sulla quale si possono scrutare le più datate incisioni in lingua greca. 

Parchi Termali d’Ischia 

Di origine vulcanica, l’isola d’Ischia è rinomata in tutto il pianeta per le sue fonti di acqua termale, attorno alle quali sono sorti centri benessere di ottima qualità. Per una gita all’insegna del relax, un ingresso in uno dei Parchi Termali d’Ischia è l’ideale, i migliori sono i Giardini Poseidon situati nei pressi della Baia di Citara e il Parco Termale Negombro, circostante la spiaggia di San Montano. 

In giro per Ischia 

Una valida alternativa alle gite che abbiamo finora proposto, è un giro in lungo e in largo in perlustrazione dell’isola. Per ammirare le meraviglie ischitane in breve tempo è necessario muoversi! Tramite bus o noleggiando un motorino, si può intraprendere una gita giornaliera capillare ed entusiasmante. Caldamente consigliata è altresì un’escursione in barca o in gommone grazie alla quale poter osservare le suggestive grotte e insenature rocciose che caratterizzano questa meravigliosa perla del Mediterraneo.

Condividi l'articolo con i tuoi amici

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button