BorghiCosa visitareItaliaLiguriaMarePortovenereSpiaggeViaggiando Italia

Liguria. Sai perché a Portovenere c’è un luogo chiamato Grotta di Byron dedicato al “poeta maledetto”?

È tra i luoghi che non puoi non visitare durante un soggiorno a Portovenere e nelle Cinque Terre. Si tratta della Grotta di Byron, ovvero una cavità naturale della profondità di 20 metri con un ambiente sottomarino incredibilmente e affascinante e si trova in una insenatura, sovrastata dalle mura del Castello e dalla Chiesa di San Pietro.

Ma perché la grotta è stata intitolata proprio al poeta inglese Byron?

Si chiama così perché il poeta inglese Lord Byron trovò qui il suo “rifugio creativo” e divenne per lui uno dei luoghi a cui si affezionò maggiormente. Legata a questo luogo anche una leggenda che, anche se non confermata, ha aumentato il fascino di questa grotta. Si dice, infatti, che Lord Byron, all’epoca già conosciuto per il carattere libertino e con l’appellativo di poeta maledetto, arrivò in questa grotta nuotando per ben 8 chilometri con l’intento di raggiungere l’altro poeta Shelley. Leggenda a parte, la grotta di Byron è un luogo di innegabile bellezza e fascino, con un alone di leggenda, spesso frequentato da amanti di attività subacquee data la ricchezza dei suoi fondali.

Foto di Tiziana Paolucci sul gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Condividi con i tuoi amici:

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close