Mostre in Italia. Noto ospita la mostra “Picasso è Noto” di Pablo Picasso

Un percorso completo nell’opera del maestro spagnolo. 208 lavori in esposizione al Convitto delle Arti Noto Museum che raccontano i temi più cari e le passioni di Picasso.

Noto, la città barocca del siracusano ha presentato il calendario delle mostre che da marzo ad ottobre coinvolgeranno il territorio. Dal 28 marzo si comincia con l’esposizione “Picasso è Noto”, ospitata al Convitto delle Arti Noto Museum. 

Il sindaco della città, Corrado Bonfanti, ha spiegato: “In un continuo crescendo di iniziative di alto valore culturale, Noto ospita per il terzo anno consecutivo una mostra di un grande artista di livello mondiale. Dopo Andy Warhol e Marc Chagall (quest’ultimo proposto, in un intreccio artistico molto evocativo, con Ottavio Missoni), quest’anno abbiamo il piacere di ospitare una esposizione particolarmente significativa di Pablo Picasso. Il numero e l’importanza delle opere dimostrano che si tratta di una grande operazione culturale. Inoltre il sapiente allestimento di un percorso artistico, capace di dar voce alla poliedrica modalità espressiva del grande maestro, danno il senso di una celebrazione dell’autore fuori dagli schemi convenzionali e già sperimentati”.

La mostra, curata da Lola Durán Úcar, attraverso oltre 200 opere, traccia un racconto delle passioni che hanno accompagnato il grande artista, ricostruendo l’evoluzione del suo linguaggio artistico. 

Olii, guache, disegni, ceramiche, restituiscono dunque una visione completa del maestro spagnolo, raccontandone i temi più cari, dal teatro al circo, dalle donne alla tauromachia. 

Si va dunque dalle opere realizzate nei primi anni di attività, dal 1947 al 1955, al periodo di Cannes (1955) che segna l’inizio di una nuova stagione della sua arte, dove realizza soprattutto murali in ceramica, piatti tondi chiamati “plats espagnols” e mattonelle con le scene di baccanali. 

Presenti anche le creazioni dedicate alla “Tauromachia” con grandi piatti ovali che rappresentano momenti della corrida e la sezione del “Bestiario”, il repertorio degli animali che più hanno stimolato la fantasia dell’artista: pesci, uccelli, gufi, civette, capre, galletti e cavalli. 

Vademecum

PICASSO E’ NOTO

Convitto delle Arti – Noto Museum (Ex Convitto Ragusa) NOTO (SR)
dal 29/03/2018 al 30/10/2018
ORARI MOSTRA
dal lunedì al venerdì: 10.00 – 20.00 – sabato e domenica: 10.00 – 23.00
(marzo, aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre)
dal lunedì alla domenica: 10.00 – 24.00
(luglio e agosto)
La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso)

Tratto da: www.artemagazine.it

Ti potrebbe interessare anche:

Partecipa anche tu! Iscrivi al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza