AbruzzoItaliaNatura

Abruzzo. Conosci la paradisiaca Cascata di Cusano? [con video]

Cascata di Cusano – Paradisiaca cascata nel parco della Majella in località Cusano-Abbateggio, in provincia di Pescara. Il tragitto, pur se breve, è difficile da percorrere dato che non ha sentieri “segnalati”, ma rimane alla portata di tutti, meglio se si ha già esperienza di escursionismo e si è abituati ad andare in montagna o con guide esperte.

Nel tragitto per arrivare alla cascata si incontrano dei campi incolti da attraversare, con erbacce e in alcuni tratti anche delle spine, mentre arrivati al fiume bisogna camminare sulle rocce per concludere con l’attraversamento del fiume nell’ultimo tratto, dove l’acqua (fredda) è alta circa 1 metro e 40 centrimetri. Gli scenari naturali incantevoli, la vegetazione e i giochi di luce che si creano tra le imponenti rocce o canyon da attraversare, renderanno unico e appagante lo sforzo. Il periodo ideale è giugno, luglio e agosto (anche settembre se il clima lo permette).

IMPORTANTE: La Cascata di Cusano è chiusa. Interdetta da una Ordinanza Comunale. Non si può andare per un crollo, quindi è attualmente pericolosa.

Ecco una descrizione del tragitto per arrivare alla cascata di Cusano

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close