Quantcast
Cosa visitareCosa visitare in Abruzzo?Costa dei TrabocchiGuidaItaliaPunta AderciSpiaggeVastoViaggiando Italia

Come fare per visitare la Riserva e la Spiaggia di Punta Aderci? Ecco 5 modi che ti consigliamo

La Riserva Naturale di Punta Aderci si trova a Vasto, sulla Costa dei Trabocchi in Abruzzo e può essere considerato uno dei luoghi paesaggisticamente più belli d’Abruzzo e d’Italia. Proprio a causa della sua bellezza, ogni anno è visitata da migliaia di persone.

In questo breve articolo ti consiglieremo 5 modi per raggiungere la Riserva Naturale di Punta Aderci e per visitarla di miglior modo possibile.

A piedi

È uno dei modi più sostenibili per raggiungere di vivere la riserva di Punta Aderci. Puoi arrivare a piedi direttamente alla Spiaggia di Punta Penna (parcheggiando l’auto vicino il porto o scendendo col bus nelle vicinanze) attraversando anche la Spiaggia di Libertini. Considera, in questo caso, di essere minimamente allentato dato che il percorso dura circa un’ora e include un tratto di sentiero in salita per risalire la spiaggia di Libertini e proseguire verso Punta Aderci.

La spiaggia di Punta Aderci può essere raggiunta anche partendo da Casalbordino Lido e percorrendo l’ex tracciato ferroviario dismesso su cui (nel prossimo futuro) sarà aperta la pista ciclopedonale della Costa dei  Trabocchi. Anche in questo caso considera circa un’ora di cammino.

In bicicletta

La bicicletta è uno dei modi più adeguati e sostenibili per visitare e conoscere la riserva di Punta Aderci. Infatti con la bici puoi arrivare direttamente in spiaggia e percorrere il sentiero che sale sul promontorio. Sarà così agevole anche visitare i tanti scorci (come quello della foto di questo articolo) che permettono una vista speciale sul promontorio. Puoi raggiungere la riserva anche da Casalbordino Lido percorrendo l’ex tracciato ferroviario (che prima ti abbiamo consigliato di percorrere a piedi).

In canoa

Durante la stagione estiva è possibile, se non ne hai già una tua, noleggiare delle canoe presso il box informazioni della spiaggia di Punta Penna. Da qui è possibile raggiungere il tratto di mare che si trova sotto il promontorio di Punta Aderci e così la spiaggia passando sotto il Trabocco. Considera che con condizioni di mare calmo, sono necessarie circa due ore per andare e per tornare.

A cavallo

Nelle vicinanze della riserva naturale ci sono alcuni maneggi che permettono di organizzare passeggiate a cavallo che attraversano la riserva, raggiungendo anche la spiaggia di Punta Aderci. Mozzafiato è fare questa esperienza al tramonto.

In auto

È certamente il modo meno consigliato per sostenibilità e di praticità. Comunque con l’auto puoi raggiungere l’ingresso della riserva naturale di Punta Aderci, ma dovrai necessariamente parcheggiarla nell’unico parcheggio disponibile. Da qui puoi raggiungere a piedi la spiaggia e il promontorio che distano circa 1 km dal parcheggio, durante il periodo estivo è disponibile un bus navetta a pagamento che ti accompagnerà dal parcheggio vicino alla spiaggia e viceversa.

Foto di Roberto De Ficis. Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un articolo che parla della tua attivita'. Contattaci
Supporta il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button