Quantcast
Italia

Dolci d’Abruzzo. Conosci il Torrone tenero al cioccolato aquilano?

Il torrone tenero al cioccolato aquilano è una varietà di torrone nocciolato morbido prodotto nella città dell’Aquila fin dall’inizio del XIX secolo, caratterizzato dalla presenza di cacao nell’impasto. Questa varietà di torrone è prodotto in forma di stecca ed e costituita da un impasto morbido, spugnoso, di colore marrone con nocciole tostate. Ciò che lo differenzia dal torrone classico di Cremona è la presenza nell’impasto, oltre ad albume d’uovo, miele e zucchero, anche del cacao e la consistenza molto morbida della pasta. Il torrone tenero al cioccolato aquilano è stato inserito, su proposta della Regione Abruzzo, nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali (P.A.T.) riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Le materie prime utilizzate sono: nocciole, miele, zucchero, cacao, albume, ostia, vanillina. Il processo produttivo prevede che l’impasto sia realizzato inizialmente con il miele ed il bianco d’uovo che vengono fatti cuocere insieme. Si aggiungono di seguito il cacao, lo zucchero e le nocciole tostate. L’impasto, ancora caldo viene posto in teglie di acciaio foderate di ostia e raffreddato per una notte.

II giorno seguente viene tagliato in vari formati e quindi confezionato. La lavorazione avviene in una torroniera con vasca in rame. Sono utilizzati anche: bollitori per zucchero, tostatrici per nocciole, battiuovo, teglie in acciaio, spatole per stendere l’impasto nelle teglie, taglierina. Tra il 1920 e il 1930 si diffuse la tradizione di servire il torrone nelle ricorrenze familiari e nelle feste di paese.

Tra le aziende produttrici più conosciute, di certo si può citare le “Sorelle Nurzia”. Acquista il torrone Nunzia su Amazon

Leggi anche:

Abruzzo. Gambero Rosso elogia il miele Bianco millefiori di Guardiagrele

Condividi con i tuoi amici:
Booking.com
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inoltre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button