Quantcast

Eventi in Puglia. “Il Treno della Transumanza”, viaggio speciale da Foggia e San Severo

Dopo tre anni Rotaie di Puglia torna a organizzare iniziative sui binari del Gargano. L’occasione della ripartenza è data dalla tradizionale Transumanza e noi la celebreremo con un treno speciale da Foggia e San Severo il prossimo 30 Maggio 2021.

IL TRENO DELLA TRANSUMANZA
Viaggio in treno speciale da Foggia e San Severo verso la Masseria Facenna di Carpino alla scoperta delle particolarità della Vacca Podolica e del rito della transumanza

Sul Gargano c’è una tradizione che si tramanda da secoli senza che il tempo e la modernità riescano a scalfirla. In primavera si assiste alla migrazione di mandrie di vacche podoliche che con i loro pastori si spostano verso le praterie del Molise e dell’Abruzzo percorrendo antichi e particolari tratturi. Si tratta della Transumanza e noi con questo viaggio andremo a scoprire i segreti di questo antico rito e le particolarità della Vacca Podolica del Gargano.

Domenica 30 Maggio 2021 ci troveremo alle 08.15 sul primo binario della stazione di Foggia. Faremo con calma e in modo contingentato l’incarrozzamento dei viaggiatori (dobbiamo rispettare le normative anti-covid) e poi alle 08.45 partiremo in treno verso San Severo. Chi vorrà venire da Barletta, Bari, Brindisi e Lecce, potrà raggiungere Foggia utilizzando il Frecciargento 8302 Lecce-Roma o il Frecciabianca 8814 Lecce-Milano. La partenza del nostro treno è infatti pensata in coincidenza con le Frecce Trenitalia.

Alle 08.45 il nostro treno partirà verso San Severo, percorrendo alla velocità di 160 km/h un tratto della ferrovia Adriatica delle Ferrovie dello Stato. Una breve sosta a San Severo consentirà dapprima di far salire a bordo altri viaggiatori per poi far immettere il convoglio sulla linea delle Ferrovie del Gargano, azienda partner del progetto, con successiva tappa ad Apricena.

In pochi chilometri si vedrà il territorio radicalmente cambiare e il Tavoliere lascerà il posto alla Montagna Sacra. La stazione di Apricena Città e la galleria di Monte Tratturale costituiranno il portale che consentirà di entrare in un’altra dimensione e di tornare indietro nel tempo. A bassa velocità, tra le prime propaggini del Gargano, il treno attraverserà un lungo tratto a mezza costa che dall’alto consentirà di dominare il lago di Varano.

Esso annuncerà l’imminente transito da Cagnano, borgo che sulla sinistra offrirà la sua bellezza arroccata sulla collina. Inizia così una serie di curve e controcurve che daranno prospettiva di bellissimi panorami composti da paesaggi incontaminati e da paesini concentrati tra i monti.

La stazione di Carpino sarà poi il nostro punto di arrivo in treno e lì ci attenderanno degli autobus che ci condurranno sino al letto di una fiumara. Tale fiumara segnerà esattamente il confine che ci separa da quello che è il regno della Vacca Podolica di Masseria Facenna; la attraverseremo a piedi (in questa stagione è senza acqua) ed entreremo nella vasta proprietà della famiglia Facenna. La stessa fiumara per la famiglia ha un significato molto importante e scopriremo il perché.

Nel percorso dalla fiumara alla masseria il paesaggio mostrerà il meglio di sé e in pochi metri ci troveremo davanti a viste mozzafiato accompagnate dai suoni dei campanacci.
Giunti in masseria saremo accolti dalla famiglia Facenna e saremo divisi in gruppi per poter fare a turno le varie visite ed esperienze previste nell’arco della giornata. Tali visite sono indicate di seguito:

–     Il mondo degli animali (Durata 30 minuti circa)
Gli ospiti avranno l’opportunità di osservare da vicino gli animali della Masseria, accarezzarli e scoprire come vivono, cosa mangiano e quali sono le loro abitudini.
–    Percorso botanico   (Durata 40 – 50 minuti)
Insieme ad un esperto botanico, si farà un percorso sensoriale lungo il tragitto delle vacche podoliche, per conoscere e identificare le principali specie di piante i fiori spontanei del territorio garganico e in particolar modo le specie con cui si alimenta la Podolica.
–    Percorso della Transumanza (durata 1 ora circa)
Con i pastori della Masseria, Marco e Bruno, ci si immerge nei percorsi che le vacche podoliche in autunno e, in primavera al ritorno, fanno per trasferire con cadenza stagionali le proprie Mandrie e Greggi da un pascolo all’altro.
La pratica della transumanza era chiara e precisa: le mandrie in autunno si spostavano dai freschi pascoli montani dell’Abruzzo verso quelli più caldi del Tavoliere delle Puglie, mentre in estate il cammino era inverso e ritornavano alle fresche montagne dell’Abruzzo.
–    Dalla mungitura alla trasformazione del latte
Percorso conoscitivo per scoprire e capire come avviene la mungitura, la lavorazione del latte appena munto e la sua successiva trasformazione; seguirà la visita della stalla e l’osservazione della lavorazione fino alla produzione di prodotti caseari quali la ricotta, le mozzarelle e soprattutto il famoso caciocavallo podolico.

A queste visite seguirà il momento del pranzo.
Il pranzo, preparato dalla Masseria Facenna con prodotti tipici del luogo, avrà un costo aggiuntivo di soli € 10.00 a persona e sarà del tutto facoltativo (da indicare al momento della prenotazione). Chi sceglierà di non aderire al pranzo, potrà consumare liberamente cibi portati da casa.

Menù del pranzo
–          Pancotto del Gargano
–          Tris di Formaggi della Masseria Facenna (ricotta, mozzarella, caciocavallo)
–          Vino locale e acqua

Durante il pranzo il sig. Giacomo Facenna ci delizierà ancora con i bellissimi movimenti di mani e braccia che contraddistinguono la produzione del caciocavallo…Insomma, ne avremo a volontà!
Dopo pranzo invece assisteremo alla bellissima pratica quotidiana che vede i vitelli incontrare le loro madri per l’allattamento. Seguirà poi il tempo libero per il totale relax degli ospiti e alle 17.00 ci metteremo in coda ad una mandria per seguirla nel percorso iniziale della transumanza. Giunti però agli autobus, la mandria andrà per la sua strada e noi invece andremo alla stazione di Carpino. Qui torneremo a bordo del nostro treno e alle 18.30 ripartiremo alla volta di San Severo e Foggia.
A San Severo arriveremo alle 19.20 mentre a Foggia alle 19.40, in coincidenza con l’intercity 609 Bologna-Lecce (partenza da Foggia alle 19.52) per quanti vorranno rientrare a Barletta, Bari e Lecce.

ORARI
ANDATA
Foggia 08.45
San Severo 09.10
Carpino 10.05
Trasferimento in autobus verso Masseria Facenna

RITORNO
Trasferimento in autobus da Masseria Facenna alla stazione di Carpino
Carpino 18.30
San Severo 19.20
Foggia 19.40

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Il contributo di partecipazione prevede:
– Viaggio in treno speciale di andata e ritorno
– Pacchetto di benvenuto con acqua e prodotti da mangiare
– Animazione a bordo treno
– Transfer in autobus dalla stazione di Carpino alla Masseria Facenna
– Tutte le esperienze e le visite guidate previste previste in masseria e nei dintorni della stessa
– Assistenza ai viaggiatori

Non prevede:
– Pranzo (facoltativo al costo di € 10.00 a persona da pagare direttamente in masseria ma occorre indicarlo al momento della prenotazione scegliendo la tariffa appropriata)

TARIFFE CON PARTENZA DA FOGGIA
–          Partenza da Foggia intero € 25.00 a persona (intero per viaggiatori da anni 13 in su)
–          Partenza da Foggia ridotto € 19.00 a persona (ridotto per viaggiatori di età compresa tra 5 e 12 anni)
–          Gratuito per bambini fino a 4 anni
–          Family con partenza da Foggia € 75.00 (tariffa speciale per famiglie composte da due adulti e due bambini di età compresa tra 5 e 12 anni)

TARIFFE CON PARTENZA DA SAN SEVERO

–          Partenza da San Severo intero € 20.00 a persona (intero per viaggiatori da anni 13 in su)
–          Partenza da San Severo ridotto € 15.00 a persona (ridotto per viaggiatori di età compresa tra 5 e 12 anni)
–          Gratuito per bambini fino a 4 anni
–          Family con partenza da San Severo € 60.00 (tariffa speciale per famiglie composte da due adulti e due bambini di età compresa tra 5 e 12 anni)

PRENOTAZIONI

Le prenotazioni con relativo acquisto si fanno esclusivamente online sul portale www.railbook.it scegliendo l’esperienza “Il Treno della Transumanza” del 30 Maggio 2021.
All’atto della prenotazione, qualora si voglia prenotare anche il pranzo, occorre scegliere la tariffa che indica la dicitura “CON PRANZO”. Servirà a noi per comunicare alla Masseria il numero di persone per le quali occorrerà preparare le pietanze. La quota del pranzo pari a € 10.00 a persona sarà versata direttamente quel giorno in Masseria.

Data / Ora: 30/05/2021 8:15 - 14:00
Luogo:
,
Categorie:

Mappa non disponibile

Condividi con i tuoi amici:
Booking.com
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inoltre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button