BorghiCosa visitareItaliaLazioSubiacoViaggiando ItaliaVideo

Hai già attraversato il Ponte di S. Francesco a Subiaco dell’anno 1358, a schiena d’asino? (guarda il video)

Il Ponte di San Francesco sul fiume Aniene, nei pressi di Subiaco in Lazio, “resiste” ormai da oltre 650 anni. Fu costruito infatti dall’abate Ademaro nel 1358 in occasione della vittoria sui Tiburtini.

Si tratta di un ponte molto bello e caratteristico, a cosiddetta schiena d’asino, con una campata unica lunga 40 metri, con una torretta di guardia posta su uno dei due lati. Il Ponte di San Francesco è senza dubbio una delle opere di epoca medievale tra le meglio conservate d’Italia ed è tuttora uno dei simboli della città di Subiaco. 

Quando e come visitare il Ponte di San Francesco?

Il ponte è pedonale ed è sempre aperto. Se arrivate con l’auto, è possibile parcheggiarla abbastanza vicino. L’accessibilità del ponte è molto buona, ma dato il suolo ciottoloso è necessario fare un po’ di attenzione per percorrerlo. 

Foto di Stefania Pagliani. Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue. 

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close