Quantcast
1 giornoBorghiCapestranoCapodacquaCosa visitareCosa visitare in Abruzzo?GrotteIn autoItaliaItinerariLaghi e fiumiSan Demetrio ne' VestiniViaggiando Italia

Itinerario in Abruzzo. Le surreali Grotte di Stiffe, il Guerriero di Capestrano e resti sommersi Lago Capodacqua

In questo breve articolo, ti consigliamo un itinerario che potrai fare in una sola giornata e che ti porterà a scoprire alcuni luoghi (conosciuti e meno conosciuti) di questa splendida regione che è l’Abruzzo, tra paesaggi surreali, borghi microscopici e luoghi fiabeschi.

Le Surreali Grotte di Stiffe

Le Grotte di Stiffe, sembra un paesaggio marziano ma è nel cuore dell'Abruzzo
Photo Claudio Quacquarelli

Le Grotte di Stiffe sono, tecnicamente parlando, una risorgenza, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo.
Nel caso di Stiffe questo punto è situato all’apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo.

La risorgenza di Stiffe è conosciuta da molti anni dagli abitanti del luogo, infatti esistono documenti che ne fanno risalire la conoscenza dei primi ambienti in tempi molto lontani. (Scopri di più)

Capestrano e il suo “guerriero”

Photo Roberto De Ficis

Dalle Gotte di Stiffe, ti consigliamo di raggiungere vicino paese di Capestrano dove potrai perderti tra il ben curato centro storico del borgo e visitare il Castello (a pagamento) dove è conservata una copia fedele del Guerriero di Capestrano, ritrovato proprio nelle campagna attorno al paese. L’originale è invece conservato nel museo di Chieti.

Resti sommersi Lago Capodacqua

Lago di Capodacqua. Foto di Ermes Tribelli

Nei pressi di Capestrano dove, grazie al lavoro di alcuni volontari dell’associazione Atlantide, nelle profondità del Lago di Capodacqua è stata scoperta una “piccola Atlantide”. Le acque cristalline di questo lago nascondono alcuni antichi mulini medievali scomparsi centinaia di anni fa quando è stato costruito l’attuale invaso d’acqua. (Scopri di più)

Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Booking.com
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inoltre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button