AbruzzoCosa visitareFotoItaliaPunta Aderci

Riserva di Punta Aderci. Quando i paesaggi d’Abruzzo assomigliano ai quadri impressionisti di Monet

Un misto tra Romanticismo e Realismo, uno scatto che, in un certo senso, rompe con la tradizione e, anche grazie a tecniche fotografiche moderne, restituiscono un’esperienza visiva particolare del famoso tratto mare antistante il promontorio di Punta Aderci e del suo Trabocco.

È questa la foto che ritrae il punto di vista di Nicola Russi che, in stile impressionista, riscopre la bellezza di un paesaggio come una pittura, dà importanza ai colori piuttosto che alle linee e antepone le sue emozioni e la sua soggettività a quello che è realmente il paesaggio stesso. Crea, in questo modo, un alternarsi di uniformità e irregolarità che fu proprio dei pittori che diedero vita e contribuirono con le loro opere allo sviluppo della corrente dell’Impressionismo.

Roberto De Ficis (Instagram: qui, Facebook: qui)

Condividi l'articolo con i tuoi amici

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button