Sapevi che il più antico e ben conservato ritratto di San Francesco è conservato qui?

Il Monastero di San Benedetto di Subiaco è uno dei più amati e visitati d’Italia. La sua maestosità e il suo contesto rendono la sua visita un viaggio vero e proprio nella storia e nello spirito.

I cicli pittorici più significativi risalgono al XIII e XIV secolo e circondano il visitatore con affreschi straordinari per qualità e conservazione. Trai vari gioielli pittori, i temi sviluppati dai vari artisti sono la Passione di Cristo, la vita della Madonna e, ovviamente, la vita di San Benedetto da Norcia a cui è dedicato il Monastero.

Fra tutti gli affreschi che arricchiscono il Monastero, oltre
straordinaria Ultima Cena trecentesca nell’antico refettorio, ce n’è uno particolarmente prezioso e rappresenta il più antico ritratto esistente di San Francesco d’Assisi, che fu pellegrino proprio qui a Subiaco nel 1223 seguendo il Cardinale Ugolino che divenne papa col nome di Gregorio IX.

Foto tratta dal sito ufficiale del Monastero di Subiaco

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza