Quantcast

Alfedena

Borgo di Alfedena. Hai già visitato la Chiesa dei Santi Pietro e Parolo nel cuore del Parco Nazional_copy
Photo Roberto De Ficis

Alfedena è un comune italiano di 940 abitanti che si trova nella provincia de L’Aquila in Abruzzo. Faceva parte della comunità montana Alto Sangro e altopiano delle Cinquemiglia e parte del suo territorio comunale è compreso all’interno del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Cosa vedere ad Alfedena?

Architetture religiose

  • Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (XIII secolo), si trova nella parte occidentale del paese, in Largo Don Filippo Brunetti, è caratterizzata da una facciata di ispirazione romanica (XIII secolo)
  • Chiesa di Maria Santissima Immacolata della Congrega: si trova in via delle Vigne, accanto alla chiesa madre. Risale al XVII secolo
  • Chiesa di San Filippo Neri: si trova nel centro, in via Sant’Antonio, risalente al XVII secolo
  • Chiesa della Madonna del Carmine: è un piccolo edificio del XVIII secolo, con l’impianto rettangolare, facciata semplice decorata da un portale a timpano barocco spezzato, sovrastato da un finestrone centrale
  • Chiesa del Soccorso: si trova nella periferia sud, ed è una chiesetta campestre della metà del Settecento

Altri luoghi di interesse

  • Torre ottagonale del castello di Alfedena (XII secolo) domina l’intero centro storico
  • La porta di Alfedena, delimitante piazza Umberto I, consente l’accesso al nucleo antico del paese
  • Torre civica: visibile da via Borgo Veroli, risale al tardo Ottocento
  • Palazzo Brunetti Conti Baglioni: si trova su via Borgo Veroli, e risale al XVII secolo
  • Fontana a muro: si trova in Piazza Umberto I, risalente al XVII secolo
  • Monumento ai Caduti di Alfedena, opera dell’artista locale Di Palma, fu installato nel 1924 nella piazza Umberto I
  • Monumento al Selciatore, realizzato nel 1966 all’ingresso del parco pubblico comunale
  • Acropoli di Aufidena, I resti si trovano in località Monte Curino
  • Lago della Montagna Spaccata

Leggi tutti gli articoli che riguardano Alfedena

Back to top button