Borghicosa fareCosa visitareCosa visitare in Toscana?FotoItaliaSovana

Conosci Sovana, il Borgo toscano di origine etrusca che con la sua bellezza ammalia i turisti?

Sovana è una piccola città nel sud della Toscana, in Italia, una frazione di Sorano, un comune in provincia di Grosseto.

Ecco un po’ di storia di Sovana

Di origini etrusche, Sovana divenne municipium romano e, dal V secolo, sede vescovile. Conquistato dai Longobardi nel 592-605, fu scelto come centro amministrativo della zona. Più tardi, quando Roselle fu abbandonata a causa delle devastazioni saracene, divenne il centro della contea sotto la famiglia Aldobrandeschi. Nel Medioevo era noto come Soana.

La sua importanza declinò quando la contea fu acquisita dagli Orsini, che trasferirono la capitale a Pitigliano. A metà del XVI secolo Sovana fu annessa al Granducato di Toscana da Cosimo I de ‘Medici.

Cosa visitare nel borgo di Sovana?

    • Rocca Aldobrandesca (Castello Aldobrandeschi), probabilmente costruito su una preesistente fortezza etrusca / romana. L’aspetto attuale risale al suo rinnovamento del 1572, quando furono aggiunti i bastioni. Smantellato nel 17 ° secolo, oggi rimangono solo il portale, una torre e un tratto di mura.
    • Palazzo Pretorio (XIII-XV secolo).
    • La chiesa romanica di Santa Maria Maggiore (chiesa XII-XIII). Ospita una delle più antiche ciboria pre-romaniche (il plurale di “ciborio”).
    • Cattedrale di Sovana: costruita tra l’XI e il XII secolo su un antico edificio dell’VIII secolo, anch’esso in stile romanico, ha una navata e due navate con colonne che portano interessanti decorazioni con scene bibliche. Dell’VIII secolo rimangono la cripta e il portale riccamente decorato. Altrettanto curioso è il rilievo di una sirena a due code, accanto a quest’ultima, che ha somiglianza con una delle tombe etrusche scolpite recentemente scoperte nella zona. Tra gli altri, vescovo di Sovana fu Antonio Vegni, nato nel 1686. Dopo un lungo periodo a Roma, fu vescovo di Sovana e Pitigliano dal 1739 al 1746.
    • Loggetta del Capitano
    • Il tardo rinascimento Palazzo Bourbon del Monte, costruito da Cosimo I de ‘Medici.
    • La Chiesa di San Mamiliano, potrebbe essere la più antica del paese. Negli ultimi anni, durante le indagini archeologiche, è stato trovato un tesoro di circa 500 monete d’oro del V secolo d.C.
    • La necropoli etrusca, area archeologica di Sovana.

Foto di Rudi Maes da Pixabay. Il video che segue è di Claudio Mortini. Iscriviti anche tu al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Ti potrebbe interessare leggere anche:


È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close