Nel Molise “che non esiste”, il meraviglioso Santuario di Castelpetroso. L’hai già visitato?

Il Molise esiste eccome! Tra natura incontaminata e paesaggi selvaggi arrivi a godere di questa meraviglia. Il Santuario dell’Addolorata di Castelpetroso e un gioiello immerso nella natura, progettato in stile neogotico da Francesco Gualandi di Bologna.

Il Santuario è dedicato alla Madonna e allo stesso Molise ed è interamente scolpito in pietra locale. La Basilica è stata eretta a pochi metri dall’antico tratturo percorso da pastori e pellegrini incastonato tra il verde dei boschi.


La pianta del tempio simboleggia un cuore trafitto da sette spade. Colpisce il visitatore il percorso che conduce al Santuario. Lungo il viale, in un cammino di riflessione due suggestivi angeli, Michele e Gabriele, sono posti al limite del parcheggio e ricordano l’atteggiamento in cui deve porsi il pellegrino.

Sul piazzale antistante, un altare, di 80 quintali in cui Giovanni Paolo II in visita al Santuario celebrò l’eucarestia il 19 marzo 1995.

Orari di apertura

Apertura Basilica:
6,30-20,00 (orario estivo)
6,30-18,15 (orario invernale)

Sante Messe:
Feriali : 07,00-17,00
Festivi : 08,30-10,30-12,00-17,00-18,30

Come raggiungere il Santuario

Il Santuario si trova  in Via Santuario nel Comune di Castelpetroso, in Molise. Per ulteriori informazioni puoi visitare il sito ufficiale.

Foto tratte dal sito ufficiale.

387 Condivisioni
Partecipa anche tu! Iscrivi al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza