Italia

Vini d’Abruzzo: qualità indiscussa… e tu quale preferisci?

I vini abruzzesi a Denominazione di Origine Controllata sono: Abruzzo DOCMontepulciano d’AbruzzoCerasuolo d’AbruzzoTrebbiano d’Abruzzo.

La DOC Abruzzo è nata per valorizzare i vitigni autoctoni regionali, in particolare Pecorino e Passerina, capaci di dare vini freschi, fruttati ed eleganti.

Il Montepulciano D’Abruzzo è probabilmente il vino più rappresentativo della produzione vinicola abruzzese, essendo prodotto dal vitigno Montepulciano che trova tracce in questa regione fin dal ‘700 (da non confondersi con l’omonimo vitigno Toscano).

Il Cerasuolo deriva da una tecnica di vinificazione diversa della stessa uva.

Esistono poi delle zone di produzione di vini a Indicazione Geografica Tipica (IGT): Alto Tirino, Valle Peligna, Colline Pescaresi, Colli Aprutini, Del Vastese o Histonium, Colli del Sangro, Colline Frentane, Colline Teatine, Terre di Chieti


È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close