Quantcast
BorghiCastelli e PalazziChiese e SantuariCosa visitareIn biciclettaItaliaItinerariLaghi e fiumiMarcheMontagneViaggiando Italia

Bike Gal Flaminia Cesano, 4 percorsi cicloturistici per scoprire il cuore delle Marche a ritmo lento

Quattro percorsi cicloturistici con altrettanti itinerari specifici tra la via Flaminia e il fiume Cesano, nel cuore delle Marche, per accompagnare il viaggiatore a ritmo lento alla scoperta delle meraviglie di una terra straordinariamente ricca di arte, natura, tradizioni e sapori.

Il progetto Bike Gal Flaminia Cesano realizzato sulla piattaforma nazionale SharryLand e alla presentazione sono intervenuti la consigliera del Gruppo di Azione Locale (GAL) Flaminia Cesano Maria Adele Berti, la co-fondatrice di SharryLand Maria Cristina Leardini e i sindaci di Frontone e Terre Roveresche Daniele Tagnani e Antonio Sebastianelli.

«Un progetto che vede collaborare pubblico e privato – spiega Maria Adele Berti, consigliera del Gruppo di Azione Locale (GAL) Flaminia Cesano – che ha l’obiettivo di sostenere concretamente il territorio e contrastare la crisi sociale ed economica, promuovendo le potenzialità di questa terra tra le province di Pesaro Urbino e Ancona, una terra che ha una grande anima. Abbiamo scelto di dare ancora più visibilità alle nostre ricchezze investendo nella valorizzazione del bike tourism.

Quattro percorsi che toccano le tante eccellenze, dall’artigianato all’enogastronomia di qualità, in una cornice meravigliosa, per lo sviluppo di un turismo esperienziale, lento, sostenibile. Nella scorsa estate i nostri paesaggi e borghi sono stati visitati da tanti turisti e siamo convinti che queste tipologie di turismo siano la chiave per accogliere i futuri ospiti. Avviare una comunicazione e promozione adeguata è il contributo del Gal per valorizzare il lavoro delle progettualità messe in campo. Per farlo abbiamo scelto SharryLand perché è una piattaforma nazionale e ne condividiamo appieno la filosofia».

La rete di percorsi e professionisti del Bike Gal Flaminia Cesano è già pubblicata su SharryLand, la Mappa delle Meraviglie e delle comunità locali, e si è inserita armoniosamente nella sua grande rete nazionale dedicata al turismo esperienziale e sostenibile fuori dai classici circuiti turistici.

Gli Itinerari in fase di progettazione

17 borghi delle province di Pesaro Urbino e Ancona in un paesaggio unico: non c’è modo migliore che scoprirli con lentezza, in sella a una bicicletta. Se a piedi si coprono solo distanze relative e in auto si perdono i particolari, in bici si può davvero assaporare il territorio scoprendo scorci di straordinaria bellezza. Il GAL si pone questo obiettivo: offrire ai turisti in bicicletta (e non solo) tutto ciò di cui hanno bisogno per gustare le bellezze: strutture attrezzate, esperienze e itinerari pensati per loro, con l’ospitalità che mai manca a queste terre.

Quelli raccontati sono percorsi bike in fase di progettazione: fanno parte delle proposte di reti ciclabili dei Piani Integrati Locali (PIL), legati alla programmazione dei fondi LEADER del GAL Flaminia Cesano. Non troverete ancora la tabellazione dei percorsi – verranno realizzati presto – ma ovviamente è già possibile scoprire e vivere il territorio in bicicletta e, navigando su SharryLand, programmare pedalate in queste terre meravigliose!

  • Itinerario 1 – Colline e Borghi del Duca. Pedalando tra borghi e colline alla scoperta di antiche tradizioni, passando da Barchi, Orciano di Pesaro, Piagge e San Giorgio di Pesaro (oggi Terre Roveresche) e Sant’Ippolito.
  • Itinerario 2 – I borghi della Valcesano. Andar per borghi in bicicletta nella valle del Cesano: San Costanzo, Tre Castelli (Ripe, Castel Colonna, Monterado), Monte Porzio, Mondavio, Corinaldo, San Lorenzo in Campo (San Vito e Montalfoglio), Fratte Rosa (Convento e Torre San Marco).
  • Itinerario 3 – Ai piedi del monte Catria. Natura e borghi tra Metauro e Cesano, da scoprire in bicicletta, passando per Pergola, Serra Sant’Abbondio, Fonte Avellana, Frontone, Riserva naturale del Furlo, Fossombrone.
  • Itinerario 4 – Le Marche dell’antica via consolare. Storia, arte e scienza a portata di pedale, passando per Montefelcino, Monteciccardo, Mombaroccio, Saltara e Serrungarina.

Foto di Bike Gal Flaminia Cesano. Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un articolo che parla della tua attivita'. Contattaci
Supporta il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button