BoschiCosa visitareCosa visitare in Lazio?ItaliaViterbo

Lazio. Tempo di Castagne: dove vederle e dove raccoglierle vicino Roma

Condividi con i tuoi amici:

L’autunno è arrivato e il clima è perfetto per per raccogliere o mangiare le castagne. La raccolta delle castagne è anche un’attività che ci permette di fare delle piccole gite fuori porta o una passeggiata per i boschi.

Anche chi vive nelle grandi città ha la possibilità, con piccoli spostamenti, di visitare luoghi che permettono la raccolta delle castagne. Anche chi vive a Roma può trovare molti più luoghi di quelli che immagina a pochi chilometri da casa.

Nel Lazio, una delle zone più conosciute è quella di Manziana. Manziana è un piccolo borgo che si trova nella zona nord di Roma che include una bosco di circa 600 ettari dove è possibile trovare tante castagne che sono anche uno dei simboli di questo borgo.

Vallerano, invece, con il suo terreno vulcanico è considerata la capitale della castagna. Proprio la castagna che cresce qui è stata iscritti nel 2009 nel registro delle DOP.

Anche nel paese di Canepina, in provincia di Viterbo, la castagna è considerata un simbolo e un vanto, oltre che essere uno degli aspetti fondamentali dell’economia del paese situato nella Tuscia. Non meno importanti per la raccolta delle castagne sono le zone appartenenti ai Monti Lepini e i Monti Cimini, zone montuoso di origine vulcanica appartenenti all’Antiappennino laziale.

Condividi con i tuoi amici:

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close