BasilicataBorghihp - viaggiando italiaItaliaMarateaMareNatura

Basilicata. Hai mai provato a “perderti” nell’affascinante borgo di Maratea?

Ci sono luoghi particolari in cui “perdersi” è affascinante. Lasciarsi guidare dalla curiosità, dai profumi e dalle sensazioni. Il borgo di Maratea è un luogo perfetto. Con le sue numerose chiesette (è chiamata “La città delle 44 chiese”), con i monasteri e gli eremi sparsi negli angoli della città e tutt’intorno, Maratea offre al visitatore tanti spunti per passeggiare senza una meta precisa, ma solo per il gusto di scoprire e conoscere.

Cosa vedere a Maratea?

“Perdendoti” potrai trovarti innanzi alla Chiesa dell’Immacolata, apprezzata per i suoi affreschi o alla chiesa di Santa Maria Maggiore o della Madonna degli Ulivi, tutte degne di una visita. Seguendo i colori dell’arte, sopratutto in estate, troverai piacevole soffermarti ad ammirare le opere di artisti esposte nei vicoli del borgo che, proprio nella bella stagione, si animano con mostre temporanee e gallerie che danno a Maratea un gusto artistico particolarissimo.

Foto di Mari Brunilde

Potrebbe interessarti anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button