Quantcast
CascateCosa visitareCosa visitare in Trentino-Alto Adige?ItaliaViaggiando Italia

Trentino. Hai mai visitato le meravigliose Cascate di Stanghe vicino Vipiteno?

La storia ci dice che le prime esplorazioni in questo territorio furono fatte negli anni 1893-1895 e che le Cascate di Stanghe furono aperte al pubblico nel 1896.

Le Cascate di Stanghe sono situate nelle vicinanze di Racines, nei pressi di Vipiteno, tra la Val Ridanna e la Valle di Racines. Il percorso di queste cascate è incredibile dato che percorrono in modo magico e affascinante la stretta gola di Stanghe, chiamata anche Orrido Gilf.  

Come si sono formate e come visitarle?

Le cascate sono formate grazie all’instancabile lavoro del rio Racines che, millenni fa, iniziò a scavare percorsi sotterranei nel marmo bianco, fino ad accrescere la sua portata d’acqua, diventano forte e impetuoso.

La gola di Stanghe è attualmente considerata come monumento naturale per la sua bellezza e particolarità. È possibile visitarla nelle stagioni calde della primavera e estate. Con una piccola offerta si può entrare nella gola affrontando il dislivello di 175 metri.  Nel 1961 associazioni hanno curato il percorso rendendolo di nuovo fruibile e in sicurezza.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscrivi al gruppo Viaggiando Trentino (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button