A piediCosa visitareCosa visitare in Abruzzo?FotoIn biciclettaItaliaItinerariMontagnePer diversamente abiliPretoroViaggiando Italia

Come fare per visitare il Blockhaus sulla Majella? Periodo migliore, distanze e tempo

Il Blockhaus è una cima montuosa del massiccio della Majella, in Abruzzo, posta a 2.145 m s.l.m. sul versante settentrionale del massiccio ed è meta di passeggiate e trekking durante la primavera ed estate, oltre che di ciaspolata durante la stagione invernale.

Da questo punto hanno anche inizio diversi percorsi escursionistici e scialpinistici, che raggiungono le vette maggiori del massiccio (Cima delle Murelle, Monte Acquaviva, Monte Pesco Falcone, Monte Macellaro, Monte Amaro, ecc.).

Perché si chiama Blockhaus?

Il termine “block-haus” fu introdotto durante la lotta al brigantaggio da un comandante militare di origine austriaca (block-haus, infatti, in tedesco significa casa di sassi) che aveva ordinato al plotone di costruire un fortino di pietra, durante il periodo post-Unità d’Italia, per cercare di frenare l’avanzata dei briganti. Il fortino fu costruito nel 1863 circa ed è rimasto in funzione fino al 1867. Oggi non resta nulla, tranne la base in pietra che è ancora possibile vedere.

Come fare per raggiungere il Blockhaus?

Durante la stazione primaverile ed estiva, quindi in mancanza di neve sulla strada, è possibile salire fino al rifugio Pomilio, dopo aver passato la località degli impianti di Passolanciano e quelli di Mammarosa-Majlletta. Al Pomilio sono disponibili alcuni parcheggio oltre che la possibilità di fare ristorarsi con piatti caldi all’interno del rifugio stesso.

Da questo punto in poi, l’utilizzo dell’auto non è più consentito dato che inizia il sentiero per famiglie “Lelio Porreca – Indro Montanelli”, un sentiero adatto alla camminata, alla mountain bike e adatto a chi ha disabilità.

Il sentiero è lungo 2,5 chilometri, con un dislivello di 130 metri in salita e discesa e in circa 45 minuti a piedi ti porterà alla Madonnina del Blockhaus a quota e da qui, con ulteriori 10 minuti da fare su un sentiero, arriverai ai ruderi del Blockhaus.

Qual è il periodo migliore per visitare il Blockhaus?

In realtà non esiste un periodo migliore per visitarlo. Se ti piacciono le attività più estreme, potrai visitarlo anche in inverno, se invece hai voglia di una passeggiata tranquilla nella natura, ti consigliamo di andarci in primavera e estate.

Considera solo che, in inverno, la presenza della neve potrebbe rendere poco agevole il percorso quindi massima prudenza. In estate, invece, ricordati sempre acqua, cappello e crema solare dato che il sole picchia abbastanza a quelle altitudini.

Foto di Viaggiando Italia. Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un articolo che parla della tua attivita'. Contattaci
Supporta il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button