AssergiCosa visitareCosa visitare in Abruzzo?FotoItaliaMontagne

Conosci la Valle del Vasto e perché si chiama così?

La Valle del Vasto è tipica una valle appenninica estesa per circa 12 chilometri e si trova ad un’altitudine di circa 1000 metri.

Dove si trova?

La Valle del Vasto si trova nel parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sul versante nord-occidentale del Gran Sasso d’Italia e fa parte del territorio comunale dell’Aquila.

La Valle del Vasto può essere considerata la fascia pedemontana dal lato aquilano del Gran Sasso d’Italia e si colloca tra la valle dell’Aterno e la valle del Vomano, con a nord-est l’altopiano di Campo Imperatore e a sud-est la conca aquilana a sud-est.

La valle è sovrastata dal Monte Ienca (nelle vicinanze puoi visitare il Santuario dedicato a Giovanni Paolo II), Pizzo Camarda, Cima delle Malecoste, Pizzo Cefalone e dal Monte Stabiata.

Perché si chiama così?

L’origine del nome Vasto (o anche Guasto) è quasi certamente longobarda. Significa “deserto”. Con lo stesso nome si identifica anche un centro abitato, Vasto appunto, che si trovava al centro della valle, ma che oggi risulta scomparso.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un articolo che parla della tua attivita'. Contattaci
Supporta il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button