Come preparareCucina e Cibi d'ItaliaPiatti tipici

Ricette&Cucina. Il segreto per un perfetto filetto di Baccalà in pastella allo zafferano

Per un pranzo di Natale secondo tradizione, davvero non può mancare il baccalà, il vero “re” indiscusso delle tavole imbandite a festa. In questa ricetta vedremo come preparare i filetti di baccalà in pastella utilizzando lo zafferano, l’oro d’Abruzzo. Per preparare i tuoi filetti di baccalà, metti a portata di mano questi semplici ingredienti: (per 4 persone), filetti di baccalà (ammollato e dissalato) 400 g. Per fare la pastella con lo zafferano: Farina 00 500 g, uovo 1, lievito di birra 1 cubetto da 25 g, sale e pepe, acqua quanto basta, zafferano qualche pistillo (in mancanza, puoi usare una bustina di quello in polvere), per friggere olio di arachide.

Per cucinare i tuoi filetti di baccalà in pastella allo zafferano, segui questa semplice procedura.

  1. Prima di tutto, prepara la pastella unendo la farina con l’uovo, lo zafferano, il lievito sbriciolato, il sale e pepe, aggiungendo poco a poco l’acqua fino a che il composto non risulterà semiliquido e lascia il tutto a lievitare per un paio d’ore in un luogo privo di correnti d’aria.
  2. Nel frattempo, taglia i filetti di baccalà a strisce strette e delle lunghezza di 15 cm circa.
  3. Passato il tempo di lievitazione della pastella, immergi i filetti di baccalà.
  4. Porta l’olio di arachide alla temperatura perfetta di 170°, posiziona il fuoco a intensità media e friggi i filetti di baccalà, girandoli con un cucchiaio di legno fino a doratura uniforme e scolali ponendoli sulla carta assorbente da cucina per far perdere l’olio in eccesso e servi i filetti ben caldi.

Il segreto per ottenere una pastella fragrante e “gonfia” sta proprio nel lasciare lievitare l’impasto un paio d’ore quindi pianifica di iniziare la preparazione dei tuoi filetti di baccalà in pastella di zafferano con un buon anticipo.

Roberto De Ficis

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Fai la tua piccola donazione
Tags

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button