Cucina e Cibi d'Italia

Cucina. Come cucinare i funghi porcini trifolati?

Funghi trifolati? Forse è uno dei modi più classici per cucinare i funghi porcini. Trifolarli significa gustare i funghi porcini come contorno o usarli come gustoso condimento per una pasta. Di certo, sono l’accompagnamento giusto anche per una polenta fumante.

Il tempo necessario per preparare i funghi porcini trifolati è davvero minimo. È necessario pulire i funghi, tagliarli a fettine molto sottili. Prendere una padella dove farli soffriggere aglio e olio. Aggiungi, a questo punto, i funghi puliti e lascia cuocere a fuoco vivo per alcuni minuti fino a quando i funghi non saranno imbionditi. Aggiungi il sale e del prezzemolo tritato. I funghi porcini trifolati sono adesso pronti per essere serviti.

Potrebbe interessarti anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button