Matematica in cucina. Come cuocere il pesce al forno in modo perfetto?

Quanto tempo è necessario per cuocere il pesce nel forno? Ognuno risponderà in modo diverso. Chi dirà la sua teoria in funzione del pesce che si deve cucinare, se lungo o affusolato, se bello o brutto 🙂 La verità è che dietro la perfetta cottura al forno di un pesce c’è una semplice regola matematica che deriva dalla teoria accademica della cucina e che ti dirò di seguito.

Considera una semplice formula

Per cuocere il pesce al forno in modo perfetto e quindi farlo cuocere per i minuti giusti, devi considerare la temperatura costante del forno a 200° e applicare la seguente semplice formula.

Tempo di cottura = (spessore massimo del pesce (espresso in cm) x 10 / 2,5

Quindi sarà necessario misurare lo spessore massimo del pesce, moltiplicare per 10 e dividere il tutto per 2,5. Il risultato saranno i minuti necessari per la perfetta cottura del pesce.

Accorgimento: per la perfetta applicazione di questa formula è necessario che il pesce venga messo nel forno quando la temperatura sarà già arrivata a 200° e da quel momento contare i minuti necessari (senza aprire il forno).

Roberto De Ficis

Travel & Food Blogger

www.robertodeficis.com

0 Condivisioni
Partecipa anche tu! Iscrivi al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza