Quantcast
1 giornoBorghiCosa visitareGuardiaregiaIn autoItaliaItinerariMoliseRoccamandolfiSepinoSiti archeologiciViaggiando Italia

Itinerario in Molise. L’Antica Sepino, i Mosaici di Guardiaregia, il Ponte Tibetano di Roccamandolfi

In questo breve articolo ti racconteremo e consiglieremo tre luoghi in Molise che potrai agevolmente conoscere e visitare durante la gita di un giorno in questa bella regione italiana che riesce a regalare emozioni nuove e particolari grazie ai suoi paesaggi bucolici, ai suoi borghi antichi, alle aree archeologiche e al buon cibo che è possibile trovare in qualsiasi “angolo” molisano.

Ecco la proposta di itinerario:

L’Antica Sepino, la “piccola Pompei” del Molise

Storia. Hai mai visitato l’antica città di Sepino, la “piccola Pompei” del Molise?
Photo Roberto De Ficis

Se cerchi un luogo dove immergerti nella storia e vedere dal vivo le tracce che ha lasciato la storia nel territorio molisano, di certo non può mancare tra le tue visite Saepinum (Altinia Sepino), una tra le città più importanti della provincia romana tornata alla luce e rimasta praticamente intatta tanto da meritarsi il nome di “piccola Pompei”. (Scopri di più)

Il Borgo di Guardiaregia

mosaico murales guardiaregia roberto de ficis
Photo Roberto De Ficis

Il paese è situato ai piedi del monte Mutria (alto 1823 m), una delle più alte vette del massiccio del Matese ed è ricca di corsi d’acqua come il torrente del Quirino. Nelle immediata vicinanze, l’oasi WWF di Guardiaregia, successivamente ampliata inglobando anche il territorio di Campochiaro grazie al quale ha raggiunto 2187 ettari, risultando così la seconda oasi più grande d’Italia per estensione. Molto interessanti i vari murales fatti a mosaici con descrizioni che è possibile ammirare nella parte alta del paese e che ne raccontano la storia e le tradizioni.

Il Ponte Tibetano di Roccamandolfi

ponte tibetano roccamandolfi molise
Photo Roberto De Ficis

Se ti piacciono le esperienze un po’ avventurose e non soffri di vertigini, durante una vacanza in Molise, ti consigliamo di visitare e percorrere il Ponte Tibetano di Roccamandolfi. Si tratta di una passerella sospesa della lunghezza di 234 metri e che, nel suo punto centrale, raggiunge i 140 metri di altezza.

Si può tranquillamente dire che si tratta di un piccolo capolavoro di ingegneria e carpenteria metallica. Un ponte sospeso nel canyon roccioso scavato dal fiume Callora che scorre di sotto. (Scopri di più)

Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Booking.com
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inoltre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button