Quantcast
BorghiCastel di ToraCosa visitareCosa visitare in Lazio?ItaliaLaghi e fiumiNewsViaggiando Italia

Lazio. Scoperta una necropoli romana a Castel di Tora, sul lago del Turano

Lazio. Scoperta una necropoli romana a Castel di Tira, sul lago del Turano grazie alla segnalazione di un residente.
Immediato l’intervento dell’archeologa Letizia Silvestri, e dei funzionari della Soprintendenza, Francesca Licordari e Alessandro Betori che, alla presenza di rappresentanti dell’Amministrazione comunale, hanno riconosciuto l’interesse archeologico dell’area.

Durante un’intensa settimana di scavi e rilievi eseguiti da Letizia Silvestri sotto la direzione scientifica della Soprintendenza, grazie agli sforzi di tutte le istituzioni coinvolte (la Soprintendenza, la Società ERG Hydro S.r.l., gestore del bacino, il Comune di Castel di Tora, che ha messo a disposizione risorse economiche e manodopera), è stato possibile identificare e documentare almeno dodici tombe già parzialmente visibili (il rilievo topografico è stato effettuato dallo Studio Tecnico di Massimiliano Ceccarelli) e scavarne completamente tre.

Si tratta di tombe “a cappuccina”, cioè in fossa sormontata da coppie di tegole disposte a spiovente, la cui presenza era già nota a livello locale da almeno cinquant’anni, ma mai indagate scientificamente.

Lo stato di conservazione delle ossa ha permesso, in alcuni casi, il recupero quasi completo dello scheletro e anche di un cranio: questo consentirà agli antropologi di effettuare studi approfonditi sul sesso, l’età, la statura, le patologie e le attività ricorrenti dei defunti.

Analisi molecolari potrebbero permettere, inoltre, di ricostruire appartenenze e peculiarità genetiche, abitudini alimentari e molto altro.

I risultati di queste indagini preliminari saranno presentati quanto prima presso il Comune di Castel di Tora, coinvolgendo anche altri studiosi di siti archeologici geograficamente vicini e/o coevi per una più accurata contestualizzazione dei ritrovamenti.

Il Sindaco Cesarina D’Alessandro ha già dato piena disponibilità a sostenere le ricerche, nell’ottica di uno sviluppo futuro del paese e dell’intero territorio.

Per vedere le foto e il comunicato ufficiale guarda questo link.

Foto e comunicato tratto da Soprintendenza ABAP per l’area metropolitana di Roma e la provincia di Rieti. Iscriviti anche tu al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button