Chiese e SantuariCosa visitareFotoItaliaRaiano

Hai mai visitato l’Eremo di San Venanzio a Raiano? Uno scrigno di bellezza e storia (guarda tutte le foto)

Il complesso architettonico dell’eremo dell’Eremo di San Venanzio a Raiano, in Abruzzo, poggia sulla sponda destra del fiume Aterno, insistendo su una compatta massa rocciosa; la parte che unisce le due pareti della gola imposta su un sistema di tre archi a diverso livello, sotto vi scorre il fiume.
L’interno, come ci appare oggi, è a pianta rettangolare coperta con volta a botte: ha due altari laterali in prossimità di quello maggiore che è addossato ad una parete divisoria, dietro la quale si trova la vecchia abside con resti di affreschi cinquecenteschi.
Sulla destra una scala scende al di sotto del piano delle celle dove si trova la cappella delle Sette Marie che conserva un Compianto cinquecentesco in terracotta policroma.
La loggia sospesa sul fiume è il punto di raccordo tra la chiesa ed i luoghi sottostanti, raggiungibili anche attraverso una rampa di scale che conduce al Sancta Sanctorum dell’eremo, dove è visibile l’impronta del corpo di San Venanzio impressa nella pietra ed il sedile di Santa Rita.

Parole e foto di Franco Di Carlo. Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close