Quantcast
CascateCosa visitareCosa visitare in Lazio?GuidaItaliaLaghi e fiumiSubiacoViaggiando ItaliaVideo

Come fare per visitare il paradisiaco Laghetto di San Benedetto? Costi, periodi e consigli

Il Laghetto di San Benedetto si è formato grazie ad un antico sbarramento del fiume Aniene. Un altro famoso sbarramento avvenne poco distante, in epoca romana, per far confluire le acque all’interno della maestosa Villa di Nerone (i cui ruderi sono ancora visibili) e che permettevano agli ospiti della villa di muoversi all’interno attraverso barche su canali navigabili. 

Il Laghetto di San Benedetto colpisce subito per il contesto di natura rigogliosa in cui è posto per la forma della sua piscina e per il colore turchese delle sue acque. Si trova nel territorio di Subiaco, nell’importante area dei Monasteri Benedettini, in Lazio.

Si accede dalla strada attraverso un sentiero che in circa 10 minuti ti accompagnerà davanti la cascata. 

Qual è il periodo migliore per visitare la Cascata?

C’è da dire che questa cascata è spesso affollata, soprattutto durante la stagione calda quando i visitatori, magari in fuga dalle città, trovano un po’ di refrigerio.

Noi ti consigliamo di visitarla durante la stagione primaverile (fine aprile e maggio), quando la portata della cascata è al suo massimo, magari durante la settimana evitando il week-end così da vivere questo luogo nel silenzio e nella pace

Come arrivare?

Dall’abitato di Subiaco seguire le indicazioni per Monasteri Benedettini e poi Laghetto di San Benedetto. Tutto è molto ben segnalato.

Quanto costa l’ingresso al sentiero?

All’inizio del sentiero è posto un cartello che indica il costo di ingresso a 1,50 €

Cosa vedere nelle vicinanze?

Già che visiterai la cascata, ti consigliamo certamente di visitare i vicini monasteri benedettini di Santa Scolastica e il Sacro Speco (monastero di San Benedetto) e se farai un salto a Subiaco (a 5 chilometri) dedica una visita all’originale ponte medievale a schiena d’asino del 1358.

Foto di Roberto De Ficis. Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button