Quantcast
Come fare perCosa visitare in Abruzzo?Cucina e Cibi d'ItaliaDolci e dessertItaliaMolisePiatti tipiciViaggiando Italia

Come fare la Cicerchiata? Ecco la ricetta semplice da fare a casa

Chi di noi non ama la Cicerchiata? Non solo i bambini aspettano il Carnevale per gustare questo dolce tipico proprio del periodo carnevalesco, ma che ormai viene preparato anche durante tutto l’anno. 

Si tratta di piccoli pezzetti di pasta dolce fritta, messi insieme grazie all’utilizzo di miele e decorati con confettini o praline.

La cicerchiata, pur essendo un dolce tipico del centro Italia (specialmente in Abruzzo e Molise) in altre regioni assume nomi diversi come gli struffoli a Napoli e le ricette sono molto simili.

Pronti per preparare la cicerchiata a casa? Ecco una ricetta semplice che puoi fare anche tu.

Di quali ingredienti hai bisogno per fare la Cicerchiata?

  • 200 grammi di farina (anche meno, ad esempio 150 grammi, per tenere l’impasto morbido)
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 5 cucchiai di olio
  • 25 grammi di mandorle sbucciate e pelate
  • 200 grammi di miele
  • confettini decorati e decorazioni varie q.b.

Quale procedimento ti consigliamo di seguire?

  1. Impasta le uova assieme allo zucchero, l’olio e aggiungendo poco a poco la farina fino a a quando l’impasto risulterà morbido.
  2. Impasta il tempo necessario affinché l’impasto divento liscio e omogeneo. 
  3. Fai riposare l’impasto per circa mezz’ora, coprendolo con un canovaccio.
  4. Con l’impasto realizza delle striscioline sottili
  5. Con il coltello a lama liscia, taglia le striscioline a pezzettini di massimo un centimetro 
  6. Nel frattempo scalda l’olio e portalo alla giusta temperatura per friggere (consiglio: usa l’olio di arachide che ha un punto di fumo alto). Scalda a circa 165°.
  7. Immergi pochi alla volta i “ceci” di pasta e falli cuocere fino a che non saranno dorati
  8. Con l’aiuto di una schiumarola, toglili dall’olio e sistemali su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  9. In una padella, fai tostare le mandorle
  10. In un’altra padella coi bordi alti, fai sciogliere il miele e quando questo sarà molto fluido e caldo unisci i “ceci” di pasta e le mandorle.
  11. Con un cucchiaio di legno mescola per bene in modo tale che il miele si diffonda tra tutti i ceci di pasta.
  12. Versa la cicerchiata su un vassoio e procedi con la modellatura finale che può essere a semisfera, a ciambella, con forma allungata o come vorrai tu. (ti consigliamo di non modellare direttamente con le mani dato che il composto sarà molto appiccicoso, ma di usare, per esempio, un bicchiere di vetro)
  13. Decora la cicerchiata a tuo piacimento.

Foto di Nat Aggiato da Pixabay. Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inotre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button