BorghiCosa visitareItaliaMolise

Transiberiana d’Italia 2020. Prossima fermata: Carpinone

Tra le varie partenze previste nel 2020 per la Transiberiana d’Italia ce ne saranno alcune che si fermeranno a Carpinone. Scopriamo di più quello meraviglioso borgo in Molise.

Guarda l’elenco di tutte le fermate previste per la Transiberiana d’Italia 2020

Il nome deriverebbe dal fiume Carpino che costeggia il centro, oppure dalla pianta Carpinus. Il centro fu fondato nell’VIII secolo dai Longobardi e incluso nel ducato di Bojano. Secondo un documento dell’Abbazia di San Vincenzo al Volturno, tuttavia, la fondazione sarebbe del 982, castello stante sotto il potere dell’abate Giovanni di San Vincenzo. Tra i primi signori al governo ci fu Tommaso d’Evoli, signore di Castelpizzuto, Monteroduni e Roccamandolfi. Dopo vicende di lotta di possesso tra le famiglie, Carpinone fu venduto alla famiglia Caldora nel XV secolo, che fortificò il castello. I successivi signori furono i membri della famiglia Pandone, Francesco e Pandolfo, e in seguito le famiglie Ceva Grimaldi e i De Risio. Nel 1807 il paese entrò nel distretto di Isernia, sotto la giurisdizione di Castelpetroso. Dal 1948 fece parte della provincia di Campobasso e dal 1970 di quella di Isernia.

Scopri tutte le partenze della Transiberiana d’Italia per il 2020 e conosci quelle che fermeranno in questo borgo

Cosa visitare nel borgo di Carpinone?

Chiesa madre di Santa Maria Assunta Chiesa di Santa Maria di Loreto Castello Caldora

Scopri tutte le partenze della Transiberiana d’Italia per il 2020 e conosci quelle che fermeranno in questo borgo

Foto tratta da www.molise.beniculturali.it

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button