Quantcast
1 giornoA piediBolognanoBorghiCosa visitareCosa visitare in Abruzzo?GrotteGuidaIn autoItaliaItinerariLaghi e fiumiMontebello sul SangroScafaViaggiando Italia

3 Luoghi Surreali in Abruzzo che ti consigliamo di visitare e che ti sorprenderanno

L’Abruzzo è un regione variegata che riesce a regalare luoghi particolari e sensazioni diverse. Non solo mare e montagne o cibo tipico, ma anche luoghi particolari e, a volte, surreali che certamente ti lasceranno a bocca aperta. In questo breve articolo ti presentiamo 3 luoghi surreali che ti consigliamo di visitare durante una vacanza in Abruzzo.

Le Sorgenti del Fiume Lavino

Il Parco delle acque sulfuree del Lavino prende il nome dall’omonimo fiume che lo attraversa. Le acque sulfuree del Lavino sono una tavolozza di colori che vanno tra l’azzurro, lo smeraldo e il turchese che danno a tutto l’ambiente un alone di sogno e scenari paradisiaci. Il fiume nasce nel Vallone di Santo Spirito nel complesso montuoso della Maiella e attraverso Scafa si unisce al fiume Pescara. Nel parco è presente anche un antico mulino raggiungibile con una semplice passeggiata / Scopri di più

Foto di Annamaria Toro

La Grotta Scura a Bolognano

Come fare per visitare la Grotta Scura l'Antica Caverna del periodo Neolitico? Dove partire, costi e info utili
Photo Roberto De Ficis

Grotta Scura potrai scoprire un’evidenza importante del periodo Neolitico. Questa grotta può essere considerata come un “fiume fossile”, ovvero una cavità generata dall’antico scorrere delle acque con segni sia di presenza umana che di animali cavernicoli.

La Grotta Scura si affaccia su di un incredibile canyon che fu scavato dal fiume Orta durante milioni di anni caratterizzato da imponenti pareti verticali su cui è possibile scorgere diverse altre grotte / Scopri di più

Borgo fantasma di Buonanotte

Foto di Pina Mancini

Ad oggi questo borgo è completamente abbandonato ma ancora aggrappato ad una roccia nel cuore dell’Abruzzo. Così in questo borgo la leggenda si carica dell’abbandono, ed entrare a Buonanotte è come varcare una sacra soglia e penetrare in una dimensione senza tempo.

I gradini nascosti, agli animi poco curiosi, sono ricoperti da una fitta vegetazione. Aldilà del verde la mente non fa che vagare tra il mistero e la magia dell’antica leggenda, mentre si cammina tra case che sembrano non essere mai state abbandonate. / Scopri di più

Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:
Booking.com
Scopri come pubblicare un ARTICOLO che parla della tua attività, oppure come pubblicare un TUO EVENTO
Inoltre, se ti va, puoi supportare il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button