AbruzzoCascatecosa fareCosa visitareFotoItaliaLaghi e fiumiNaturaScafa

[Video] Acqua Sulfuree Sorgenti Lavino. Da dove partire e quali itinerari seguire?

La via di accesso al parco delle sorgenti sulfuree del fiume Lavino è un viottolo di un centinaio di metri che parte da un parcheggio sulla strada ed è percorribile con facilità. Un’area attrezzata con strutture e giochi per bambini e con tavoli e panche in legno per un picnic si trova proprio all’ingresso del parco. È ben visibile un cartellone che spiega il sentiero da seguire per ammirare i dintorni del parco attraverso una passeggiata, senza dislivelli, seguendo un sentiero nel bosco. Il sentiero è semplice ed è davvero alla portata di tutti dura circa una quarantina di minuti e può essere fatto in estate, ma anche nel periodo autunnale e invernale. L’area del parco non ha recinzioni quindi è possibile fruirne liberamente. Se ti interessa una visita guidata, puoi contattare i volontari del locale circolo di Legambiente. Il punto di partenza consigliato è il centro abitato di Scafa.

Di seguito un video che ben racconta l’area delle sorgenti sulfuree del fiume Lavino, a Scafa.

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button