BorghiCosa visitareFotohp - viaggiando italiaItaliaLiguria

Liguria. Borgo Pignone, l’orto “medievale” più bello d’Italia. Lo hai visitato?

Pignone – risalente al periodo preromano e insediamento commerciale – è un antico borgo che si trova sul tracciato che collega la Val di Vara con le Cinque Terre.

Cosa vedere a Borgo Pignone?

Il borgo mantiene ancora praticamente intatto il suo impianto medievale con tipica organizzazione compatta e la presenza di spazi pubblici come la piazza Marconi (che anticamente era il foro boario) da cui parte la loggia medievale la cui origine si attesta al 12° secolo. Il gioiello più prezioso del centro storico è sicuramente la parrocchiale di Santa Maria Assunta, risalente al 14° secolo, che custodisce alcuni dipinti dei secoli 17° e 18°. A poca distanza dalla chiesa potrai visitare la frazione denominata Casale, un centro rurale nel quale è ancora visibile un ponte a schiena d’asino e alcuni resti di fortificazioni. Attorno al borgo sono presenti numerose grotte e antiche mulattiere di comunicazione.

Cosa mangiare a Borgo Pignone?

Di certo frutta e verdura sono le espressioni più conosciute di questo borgo, tra cui la famosa patata di Pignone, numerose varietà di fagioli. Molto frequentata è la sagra “Gli orti” che si svolge nel mese di agosto durante la quale potrai degustare i piatti cucinati proprio con i prodotti della terra.

Foto di Manuela Mariani

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button