Cosa visitareCosa visitare in Lazio?Cucina e Cibi d'ItaliaItaliaProcenoProdotti TipiciViaggiando Italia

Prodotti Tipici del Lazio. Conosci l’Aglio Rosso di Proceno? Sapore, Profumo e Sagra dedicata

Come si riconosce l’Aglio Rosso di Proceno?

L’Aglio Rosso di Proceno si riconosce, ovviamente, per la pellicola esterna che acquisisce il suo particolare colore rosso. Il bulbo, solitamente, non è molto grande e i bulbilli interni sono tozzi e corti. L’Aglio Rosso di Proceno è coltivato esclusivamente in un territorio ben definito tra il borgo di Proceno e quello di Acquapendente. Si dice che l’aglio rosso veniva già coltivato dal popolo degli Etruschi che lo usavano molto per le sue caratteristiche curative, afrodisiache e stimolanti oltre che per il suo sapore così gustoso da preferirlo alle cipolle.

Itinerario in Lazio. Un piccolo Borgo con Castello, un Museo dei Fiori e un antico sito Etrusco

Che sapore ha?

L’Aglio Rosso di Proceno ha un sapore caratteristico, abbastanza pronunciato e piccante con un profumo intenso e persistente.

Come si conserva?

Questo tipo di Aglio è uno dei prodotti meglio conservabili dato che non richiede particolari accorgimenti e può essere naturalmente conservato anche per un anno in luoghi asciutti e freschi della casa.

Quali sono i modi per consumare questo Aglio Rosso?

Sicuramente il modo migliore per apprezzarne il sapore e il profumo dell’Aglio Rosso di Proceno è consumarlo fresco e crudo, magari come condimento per un pane bruschettato assieme a olio extravergine di oliva.

Il suo impiego cucinato, invece, è molto vario ed è il principe del gusto in particolari preparazioni delle cucina tipica di questa parte della Tuscia, come l’Agnello all’aglio, i lombrichelli all’aglione e il pane con il burro all’aglio.

Ci sono sagre deve poterlo gustare?

Dal 1980 a Proceno si svolge ogni anno la sagra dell’Aglio Rosso solitamente durante il mese di Agosto.

Ci piace raccontarti che anche in Abruzzo c’è una cittadina famosa per il suo aglio rosso. Scopri qui di quale cittadina si tratta.

Ricordati anche che…

Durante una visita di Proceno potrai ammirare le sue chiese, i suoi stretti vicoli e piazzette, edifici Rinascimentali di grande pregio come il palazzo Sforza, oltre che il Castello o Rocca di Proceno, ovvero un articolato sistema di fortificazioni creato nel XII secolo a scopo di difesa. È una torre a pianta quadrata che si erge sulla parte sommitale dell’antico borgo di Proceno, dominando l’intera vallata e il territorio circostante.

La foto di Proceno in copertina è di Maria Lucia Sforza. Iscriviti al gruppo Viaggiando Lazio (gruppo ufficiale) per vedere altre foto, per inviare le tue e per conoscere altre storie.

Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto, per inviare le tue e per conoscere altre storie.


Scopri la nuova sezione dedicata alle Feste e alle Sagre in tutta Italia


Come in una grande famiglia!

Ti è piaciuto questo articolo? Regala un “mi piace” alla nostra pagina Facebook Viaggiando Lazio per scoprire i migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!


Ti aspettiamo anche sul gruppo!

Se ti va, iscriviti anche al nostro gruppo Viaggiando Lazio (gruppo ufficiale) troverai tante foto, idee e tanti amici che, come te, amano il Lazio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button