Abruzzo

A Vasto, il Biscottificio Ranalli e il sorriso di Donatella. Bocconotti, ferratelle, tarallucci e torte: lo senti il profumo della tradizione?

Sai quando pensi sia una giornata come tante e, invece, ti accade qualcosa che non ti aspetti? Ecco, il motivo era un semplice invito per un caffè, il risultato è stato un viaggio sensoriale nella tradizione dolciaria di questa parte di Abruzzo.

Donatella, nel suo grembiule bianco e berretto in tinta, mi accoglie sulla porta del suo negozio come un’amica ti aspetta sull’uscio di casa: con un sorriso grande, una mano sul fianco e quella sua risata inconfondibile.

Non un caffè a cialde, né uno solubile. Quella che mette a scaldare è una vera caffettiera con vero caffè macinato su un vero fornello, che a me dà un effetto-wow! Le cose proprio come si facevano una volta. “Come una volta”: è questo il tema che ha accompagnato la mia visita nel suo Biscottificio Ranalli a Vasto.

Qualche minuto di chiacchiera e il caffè è pronto, fumante, tutto da gustare. Ferratelle, bocconotti o pesche (quelle a dolce)? mi chiede. Mi conosco, sono uno che non si trattiene. Le sorrido e le dico: “Beh, che ne dici se assaggiassi tutti e tre?”. E lei: “Lo sapevo”, facendo seguire una risata.

Li assaggio con attenzione. È evidente come siano differenti (e migliori perché più vicini alla vera tradizione) i sapori di questi dolci rispetto a quelli industriali: non è possibile paragonarli, è tutta un’altra storia. Qui è tutto diverso. Vedo infatti mandorle pronte per essere tritate o tostate, le stesse che saranno usate nei dolci e vedo il caffè espresso, lo stesso che darà l’aroma ai dolci al caffè, vedo prodotti e ingredienti “veri”.

Partire dalla materia prima e dalla sua genuinità è cosa fondamentale per Donatella, come anche rispettare i tempi, i processi naturali, non darsi fretta e garantire così dei prodotti che davvero ci possano far dire: “Ha lo stesso sapore come se fosse stato fatto a casa”.

Il sapore e il gusto dei suoi dolci è un modo perfetto per iniziare un viaggio indietro nel tempo, nelle tradizioni e anche nei miei ricordi d’infanzia. Assaporando i bocconotti, con quella pasta frolla fragrante e il ripieno con gocce di cioccolato e mandorle tostate, rivedo mia nonna, che donna! Capelli bianchi e braccia grandi e carnose mentre – con un raggio di sole di primavera che entra dalla finestra illuminando la stanza invasa dalla farina – lavora col suo matterello, in modo vigoroso, in una Vasto antica che per alcuni tratti esiste ancora e, per fortuna, resiste.

In Donatella rivedo tutto questo. Sa il fatto suo e tra farina, uova, forni, sfogliatrici e quant’altro ha saputo unire l’esperienza (e la saggezza) che deriva dalla sue radici familiari, quella appresa dalle cosiddette “ricette della nonna” – che tante emozioni sanno ancora dare – con la formazione professionale con suo zio nel forno di Scerni e vari corsi di specializzazione dolciaria. Con questi “attrezzi del mestiere” vuole portare avanti, con forza e convinzione, un modo di lavorare e di produrre dolci che nel sapore “artigianale” ha il suo tratto più distintivo e anche il valore più grande.

Mentre gusto (sarebbe meglio dire, degusto goccia a goccia) il caffè e continuiamo la nostra chiacchierata, la vedo sempre sorridente e indaffarata, sforna altri tarallucci ripieni di marmellata d’uva (che mi dice verranno consegnati ad un ristorante della zona) e poi farcisce una Pizza Doce (pizza dolce abruzzese) richiesta da un cliente. Sul bancone sono pronte alcune torte (varie crostate: alla marmellata e al cioccolato, con ricotta, poi vari tipi di ciambelloni, torte all’ananas, mele, frutta secca) che verranno impacchettate e consegnate ad alcuni Hotel e B&B di Vasto e della Costa dei Trabocchi per le colazioni dei turisti, oltre che biscotti che verranno offerti assieme al caffè a fine pranzo o cena in alcuni ristoranti che li hanno scelti per i loro clienti.  

“Oltre le torte classiche”, mi dice Donatella “faccio anche torte moderne per compleanni, comunioni, matrimoni ed eventi speciali. Le torte e i dolci possono essere prenotati e possono essere consegnati anche a domicilio”.

E io comincio a sentirmi come un bambino, i miei occhi cadono sul banco con i dolci in bellavista e, attraverso il vetro, li pregusto uno ad uno e mi perdo tra i sapori, come quello delle pesche con lo zucchero, delle ferratelle morbide e quelle croccanti, dei tarallucci originali ripieni con marmellata d’uva, dei famosi bocconotti bianchi e neri; e poi ancora vassoi di paste secche, torte decorate di vario tipo, nonché una varia pasticceria salata.

Stop, stop, stop! Roberto fermo! Mi conosco! Meglio non tuffarmi (gentilmente e beatamente) su tutto quel che vedo. Per non intralciare il lavoro di Donatella, penso sia arrivato il  momento di salutarla e di chiederle: “Cosa mi farai assaggiare la prossima volta che – sicuramente – passerò per il caffè?”. E lei: “È una sorpresa, tieniti pronto…”.

Era solo una caffé, alla fine ho trovato un nuovo posto dove la tradizione è la padrona di casa, dove gustare dolci e biscotti secondo le ricette di una volta con ingredienti freschi e genuini. Una giornata davvero super! Per questo ti consiglio di andare a trovare Donatella nel suo biscottificio, a fine articolo ti lascio tutti i contatti del suo negozio. Al prossimo caffè!

Roberto De Ficis (Instagram: quiFacebook: qui)

Foto Marco Vangelisti


Biscottificio Ranalli, Via San Michele, 144, Vasto (Ch) – a pochi metri dal ristorante Castello Aragona, sul marciapiede di fronte – Per informazioni e prenotazioni telefona al 346.6320171.

Hai un Hotel, un B&B o un ristorante? Contatta il biscottificio Ranalli anche per le tue forniture, i tuoi clienti potranno assaporare la vera tradizione e portarsi a casa un ricordo sensoriale come pochi.

Questo è un articolo promozionale. Contatta redazione@viaggiando-italia.it oppure clicca qui e riempi il form per l’articolo dedicato alla tua attività turistica (hotel, ristorante, bar, prodotti tipici, artigianato etc.). Sarai ricontattato a breve per un servizio di qualità.

Condividi l'articolo con i tuoi amici
Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici
Promuovi il tuo evento
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza
Viaggiando Italia | Luoghi da visitare, Eventi, Idee di Viaggio, Roma, Venezia, Salento, Case Vacanza