Quantcast
1 giornoBorghiCaporcianoChiese e SantuariCosa visitareCosa visitare in Abruzzo?ItaliaItinerariSan Demetrio de Vestini

Abruzzo, un itinerario per tutti: Caporciano | Bominaco | Grotte di Stiffe

Caporciano

Caporciano è un piccolo paese che si trova nell’area di Campo Imperatore e la Piana di Navelli. È un borgo che conserva ancora il suo fascino medievale con atmosfere senza tempo. Qui potrete visitare la Chiesa parrocchiale di San Benedetto abate, la Chiesa della Madonna Addolorata, Chiesetta di San Pietro in Valle, il Tratturo di Centurelli – Montesecco e il Borgo medievale di Bominaco.

Bominaco, a soli 4 chilometri dal centro abitato, è famoso per le sue chiese benedettine, Santa Maria Assunta e San Pellegrino, che nel medioevo facevano parte di un unico complesso monastico. Proprio nel borgo medievale di Bominaco potrete visitare (necessaria prenotazione) uno degli autentici gioielli d’Abruzzo, l’Oratorio di San Pellegrino

Oratorio di San Pellegrino

L’oratorio di San Pellegrino, costruzione ad una navata, forse fondato da Carlo Magno di passaggio in Abruzzo, rifatto dall’abate Teodino nel 1263; mostra al suo interno affreschi di scuola abruzzese del XIII secolo, fra i più vasti ed integri complessi pittorici dell’epoca, essi rappresentano episodi di storia sacra: Infanzia di Cristo, la Passione, il Giudizio Finale ed episodi della vita di san Pellegrino.

Ma gli affreschi più interessanti sono quelli che illustrano sulle due pareti contrapposte del presbiterio un calendario monastico: accanto ad un’immagine allegorica del mese vista attraverso l’attività agricola principale, c’è una pagina con i giorni e le memorie liturgiche, con particolare riferimento ai santi dell’Ordine benedettino.

A separare la zona destinata ai pellegrini da quella dei monaci – ci sono due transenne marmoree scolpite con l’immagine di un drago ed un grifone e l’iscrizione che ricorda Teodino e la data 1263. Del convento dell’antica comunità monastica non rimangono che pochissime evidenze.

Grotte di Stiffe

Le grotte di Stiffe sono un complesso di grotte carsiche situate nei pressi di Stiffe, nel territorio del comune di San Demetrio ne’ Vestini (AQ), in Abruzzo, ricomprese all’interno del parco naturale regionale Sirente-Velino. Testimonianza di una risorgenza attiva unica in Italia, rese accessibili al pubblico dal 1991, costituiscono oggi uno dei principali siti naturalistici del territorio aquilano, facendo registrare annualmente oltre 40.000 presenze.

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi con i tuoi amici:
Scopri come pubblicare un articolo che parla della tua attivita'. Contattaci
Supporta il lavoro della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button