Abruzzocosa fareCosa visitareFotoItaliaSpiaggeVasto

Perché la pista ciclo-pedonale Vasto-S. Salvo Marina è tra le più belle d’Italia?

Cinque chilometri di pura bellezza, immersi in una natura rigogliosa e a due passi dal mare. È questa la pista ciclopedonale che unisce la riviera di Vasto Marina con quella di San Salvo Marina, due perle della riviera adriatica. 

Questo tratto di ciclo-pedonale fa parte del progetto più ampio di una ciclovia adriatica in via di completamento che permetterà di percorrere oltre 70 km da Martinsicuro a San Salvo in tutta sicurezza. Ma capiamo perché questa pista ciclo-pedonale è di enorme valore turistico e ambientale.

Quali sono le caratteristiche di questa pista ciclopedonale che la rendono tra le più belle d’Italia?

  1. Questa pista ciclo-pedonale unisce due tra le spiagge più belle e spaziose della costa abruzzese, quella di Vasto e quella di San Salvo, entrambe spesso premiate con la Bandiera Blu della Fee che certifica la qualità delle acque e dei servizi. 
  2. Specialmente in primavera qui potrai godere di una natura lussureggiante, con tante varietà di alberi, fiori e piante i cui profumi ti accompagneranno durante una passeggiata sia in bici che a piedi davvero indimenticabile.
  3. Tanti accessi diretti alla spiaggia tra cui uno davvero particolare che ha preso il nome di sentiero magico da visitare in tutte le stagioni. 
  4. Sia nel territorio di Vasto che in quello di San Salvo, questa pista ciclo-pedonale attraversa importanti aree dal punto di vista ambientale come l’area S.i.c. di Vasto Marina e la bellissima e rinfrescante pineta di San Salvo Marina.  
  5. È una pista ciclo-pedonale attrezzata perché lungo il percorso è possibile trovare fontane per bere, luoghi con attrezzi per esercizi fisici e, durante la stagione estiva, anche piccoli chioschi con gelati e bibite. 
  6. Durante la primavera e l’estate sia a Vasto Marina che a San Salvo Marina sono diversi i punti noleggio di biciclette e risciò, oltre che piccole e utili ciclofficine per la manutenzione della tua bici
  7. Tutti gli hotel e le case vacanze lungo la pista ciclo-pedonale hanno accesso diretto alla stessa.
  8. È sicura. Gran parte del percorso è nettamente suddiviso tra quello destinato alle bici e quello destinato ai pedoni. Tutto il tracciato corre distante da strade trafficate e segue il percorso retrodunale della spiaggia. I pochi incroci con strade secondarie sono ottimamente segnalati e possono essere percorsi in estrema sicurezza.

Roberto De Ficis

Iscriviti anche tu al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close