AntipastiCucina e Cibi d'ItaliaItaliaPiatti tipiciViaggiando Italia

Insalata di rinforzo come tradizione di Natale. Cos’è e come si prepara?

Quando parliamo di insalata di rinforzo parliamo di un contorno molto amato della tradizione natalizia napoletana, ma ormai diffusa in tutta Italia.

Si tratta di un’insalata gustosa a base di cavolfiore e solitamente si prepara per il cenone della vigilia di Natale, ma può essere consumato anche in altre occasioni perché può essere tranquillamente conservato in frigorifero.

Come si prepara l’insalata di rinforzo?

  • Si inizia con il bollire le cimette del cavolfiore per una decina di minuti oppure cuocerle a vapore. Scola e lascia raffreddare.
  • Condisci unendo olio, aceto e sale. Poi procedi con l’aggiunta di tutti gli altri ingredienti come olive verdi e nere, cetriolini, giardinera, cipolline, acciughe sotto sale, sottaceto, capperi e le papaccelle (che sono tipici peperoni campani piccoli e tondi che hanno un sapore dolciastro).
  • Mescola per bene il tutto e servi usando un’insalatiera da portata.

Come può essere conservata l’insalata di rinforzo?

Questo tipo di insalata può tranquillamente essere conservata in frigorifero anche per 1 settimana.

Foto di Coyau / Wikimedia Commons, CC BY-SA 3.0. Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Condividi con i tuoi amici:

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close